Boxe, Manny Pacquiao torna sul ring e difende il Mondiale WBA dei welter. Adrien Broner cerca l’impresa


Manny Pacquiao contro Adrien Broner, il primo big match del 2019 per quanto riguarda la boxe. L’anno incomincia con il botto, sabato 19 gennaio andrà in scena l’attesissimo confronto che vale il Mondiale WBA dei pesi welter: da una parte il 40enne filippino detentore della cintura, dall’altra il 29enne statunitense che vuole realizzare l’impresa. Alla MGM Arena di Las Vegas (USA) si disputerà un confronto che si preannuncia particolarmente equilibrato e avvincente, difficile intravedere il grande favorito della vigilia e sulla carta l’incontro è aperto a ogni risultato.

Pacquiao è stato capace di laurearsi Campione del Mondo in otto categorie di peso differenti (dai mosca ai superwelter). L’asiatico, senatore nel proprio Paese, è un’icona indiscussa del pugilato contemporaneo, ha dato vita al leggendario match del secolo contro Floyd Mayweather ed è tornato sul ring la scorsa estate, sconfiggendo l’argentino Lucas Matthysse e conquistando la cintura WBA dei welter. Quello del 15 luglio 2018 è l’ultimo incontro combattuto dal ribattezzato Pac Man che sabato vorrà ritoccare sicuramente il suo record di 60 vittorie (7 sconfitte e 2 pareggi nella sua lunghissima carriera incominciata più di venti anni fa, nel 1998-1999 fu campione WBC dei mosca). Siamo al cospetto di un atleta talentuoso e indomito, dalla classe cristallina e ben capace di difendersi, non ha il colpo del ko (anche se contro Matthysse si impose prima del limite) ma riesce sempre a minare le certezze dell’avversario.

Adrien Broner è sicuramente meno conosciuto presso il grande pubblico, non è una figura iconica ma è un grandissimo campione che si è guadagnato con pieno merito il diritto di sfidare Pacquiao e di inseguire il titolo. Il 29enne nativo di Cincinnati, con un record di 33 vittorie (24 per ko) e 3 sconfitte (oltre a un pareggio), si è laureato Campione del Mondo in quattro categorie di peso differenti (superpiuma, leggeri, welter, superleggeri) e spera di ritornare padrone di quella cintura tra i 67 kg che indossò nel 2013 prima di perderla contro l’argentino Marcos Maidana. Il ribattezzato The Problem non combatte dallo scorso aprile quando pareggiò contro il connazionale Jessie Vargas e la sua ultima vittoria risale addirittura a due anni fa (18 febbraio 2017 contro l’americano Adrian Granados). Broner cerca un vero e proprio rilancio, la sfida contro Pacquiao rappresenta un vero e proprio crocevia per la seconda parte della carriera di questo pugile che ha tutte le carte in regola per fronteggiare il quotato rivale.

Con DAZN segui Pacquiao-Broner IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FARYSA HAMZAH / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top