Basket, Champions League 2019: Venezia perde in casa con Bonn e rimanda la qualificazione


La Reyer Venezia rimanda ancora la qualificazione, perdendo nella terzultima giornata della fase a gironi di Champions League. La squadra di coach De Raffaele è stata sconfitta in casa dai tedeschi del Telekom Bonn per 73-69. Una sconfitta che lascia Venezia sempre al secondo posto, mentre Bonn ha ancora speranze di raggiungere il quarto posto.

Deron Washington è il miglior marcatore di Venezia con 17 punti, anche se l’americano aveva segnato 10 punti nel solo primo quarto. In doppia cifra anche Mitchell Watt (11) e Michael Bramos (10); mentre Bonn è trascinata dai 16 punti di Bojan Subotic e dagli 11 punti di Joshua Mayo.

Buon inizio di Venezia con la tripla di Haynes del 5-2. La Reyer allunga anche sul +6 con Washington che raggiunge la doppia cifra giò nei primi sette minuti. Bonn riesce a rientrare sul +1, ma il finale di quarto è di Venezia, che con la tripla di Daye va avanti 23-18 a fine primo quarto. Lo stesso Daye porta i padroni di casa sul +9 (27-18), ma i tedeschi si riavvicinano con i canestri di Subotic (29-26). Venezia torna avanti sul +9 (40-31), ma Bartoli riporta sotto Bonn fino al 40-35 con cui si va negli spogliatoi.

Al rientro in campo Daye e Watt tengono avanti Venezia, che si mantiene sempre sui sette punti di vantaggio. Il Telekom però non molla ed è Bircevic a firmare il -2 e si entra nell’ultimo quarto con Venezia avanti 56-52. Si gioca punto a punto ed è Breunig a firmare il nuovo vantaggio tedesco a quattro minuti dalla fine. Un antisportivo subito da Watt produce un’azione da solo un punto ed è Breunig ancora a portare avanti Bonn (67-69). Venezia sbaglia una serie incredibile di triple con Stone, Haynes e Daye. Bonn tocca il +4 e anche gli ultimi disperati tentativi di Haynes (due liberi sbagliati, il secondo apposta) non vanno a segno e Bonn espugna il Taliercio.

Questo il tabellino della partita

UMANA REYER VENEZIA – TELEKOM BASKETS BONN 69-73 (23-18, 17-17, 16-17, 13-21)

Venezia: Haynes 6, Stone 2, Bramos 10, Tonut 7, Daye 9, De Nicolao 3, Vidmar 4, Washington 17, Giuri, Mazzola, Cerella, Watt 11

Bonn: Reischel 2, Hanlan 3, Subotic 16, Bircevic 9, DiLeo 12, Breunig 9, Bartolo 6, Mayo 11, Webb III 5, Jasinski, Meister, Suciu

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ettore Griffoni/LivePhotoSport

Lascia un commento

scroll to top