Show Player

Basket, Champions League 2019: la Virtus Bologna perde a Strasburgo e si giocherà il primo posto contro il Promitheas


Pietro Aradori SIG Strasbourg - Segafredo Virtus Bologna FIBA Basketball Champions League 2018/2019 Strasburgo, 29/01/2019 Foto M.Ceretti / Ciamillo-Castoria


La Segafredo Virtus Bologna esce sconfitta dal Rhénus Sport di Strasburgo, dove la formazione di casa riesce a prevalere per 83-80 nel tredicesimo e penultimo turno della regular season di Champions League. Il discorso primo posto nel girone, per gli uomini di Sacripanti, è dunque rinviato all’incontro del prossimo 6 febbraio contro il Promitheas al PalaDozza. La squadra di casa, invece, potrà affrontare la trasferta di Ostenda (l’avversaria diretta per andare agli ottavi) con la speranza ancora accesa. Bologna trova 22 punti da Kevin Punter, 21 da Pietro Aradori e 14 da Yanick Moreira; per Strasburgo i cinque uomini in doppia cifra sono Mardy Collins (20 punti), Jarell Eddie, Nicolas Lang (12 ciascuno), Youssoupha Fall (11) e Ali Traoré (10).

Inizio di partita favorevole a Strasburgo, con Eddie e Fall che danno la spinta necessaria ai padroni di casa per salire sul 6-2. Il trio Punter-Martin-Taylor, con la collaborazione di Moreira, rimette in piedi la situazione con un parziale di 2-13 che porta in vantaggio Bologna (10-15). Per lungo tempo Strasburgo è solo la coppia Eddie-Fall, poi arriva ad aggiungersi Traoré che, tra canestri e assist distribuiti, permette alla formazione francese di chiudere in parità il primo quarto: 22-22.

Loading...
Loading...

Un gioco da quattro punti di Punter e un’azione di Pajola portano le V nere al massimo vantaggio (22-28), che viene neutralizzato da Serron e Lang. Si accende allora un tira e molla su distacchi minimi, con Strasburgo aiutata particolarmente dal trio Green-Traoré-Collins, che dopo aver lasciato sfogare gli italiani degli ospiti prendono in mano la situazione e portano la propria squadra sul 41-38. Moreira e Kravic si caricano sulle spalle Bologna con sei punti di fila, prima dei liberi di Lang che mandano i giocatori al riposo sul 43-44.

Al rientro in campo cambiano poche cose, dal momento che entrambe le squadre si ritrovano in lotta allo stesso modo dei primi venti minuti. La prima svolta tentano di darla, a tre minuti dalla fine del periodo, Collins e Serron, ma sulle loro tracce c’è Aradori con assist per Baldi Rossi e tripla del 57-57. La coppia Green-Lang, tra punti e assist, ci mette però del suo per ridare vigore ai padroni di casa: l’ex Cantù, Varese e Venezia, in particolare, piazza la tripla del 64-59 con cui si entra nell’ultima frazione.

Per un minuto non si segna, poi Traoré mette quattro punti di fila e spedisce i suoi sul +9 (68-59); Nzeulie rincara la dose col tiro da tre del 71-61 e poi del 74-64, due colpi che sembrano mortali per la Segafredo. Dai 4’10” al termine il punteggio rimane a lungo fermo sul 76-68, con Bologna che non s’avvicina e Strasburgo che non mette definitivamente in ghiaccio l’incontro, che infatti si riapre. Negli ultimi due minuti succede di tutto: Aradori, Punter e M’Baye in 40 secondi portano sul -2 gli ospiti con meno di mezzo minuto da giocare; Collins segna l’81-77, ma Moreira trova Punter oltre l’arco: 81-80. M’Baye manda in lunetta Eddie, che fa 2/2 per l’83-80, quindi Serron, con Strasburgo ancora in grado di spendere un fallo prima del bonus, ferma Punter a due secondi dalla fine. La rimessa bolognese trova M’Baye libero dall’arco, ma arriva Collins a stopparlo; la palla va fuori e rimangono tre decimi. Rimessa al volo, Moreira si apposta oltre l’arco, tira come può, ma sbaglia: Strasburgo vince, Bologna rimanda la questione primo posto.

SIG STRASBURGO-SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA 83-80 (22-22, 43-44, 64-59)

STRASBURGO – Collins 20, Beyhurst, Serron 4, Eddie12, Nzeulie 6, Green 8, Lang 12, Goulmy, Fall 11, Traoré 10. All. Collet

BOLOGNA – Punter 22, Martin 2, Moreira 14, Pajola 2, Taylor 6, Baldi Rossi 2, Cappelletti ne, Kravic 2, Aradori 21, Berti ne, M’Baye 7, Qvale 2. All. Sacripanti

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top