Speed skating, Coppa del Mondo Heerenveen 2018: mass start e long distance le gare attese dagli azzurri

Sta per scattare la quarta tappa di Coppa del Mondo di speed skating: da domani a domenica a Heerenveen, in Olanda, tre giorni di gare sull’ovale. Si parte venerdì con le semifinali delle mass start maschili e femminili, mentre sabato si disputeranno 500 e 1500 oltre alle finali delle mass start, infine domenica spazio ai 1000 metri e alle long distance, con i 3000 femminili e i 5000 maschili.

Nella prima giornata l’Italia è chiamata a non deludere le attese: Andrea Giovannini e Francesca Lollobrigida devono centrare la finale, magari raggiunti dai fidi scudieri Daniel Niero e Francesca Bettrone.

Sabato sarà la cartina di tornasole della giornata precedente: sono in programma le finali delle mass start, che potrebbero anche condizionare la presenza o meno degli azzurri di punta sui 1500 metri, data la vicinanza delle gare. Poche possibilità sulla distanza più breve.

Nell’ultima giornata nelle lunghe distanze Andrea Giovannini può dire la sua, mentre Michele Malfatti e Davide Ghiotto sono appena dietro, mentre Francesca Lollobrigida qui può stupire ancor più che sui 5000. Pochi sussulti azzurri invece per quanto concerne i 1000 metri.





roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Facebook Andrea Giovannini

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Biathlon: cinque atleti russi saranno interrogati per presunte violazioni alla normativa antidoping

Boxe femminile, Raffaele Bergamasco nominato miglior allenatore dell’Asia nel 2018. Quanti trionfi con l’India