Sci alpino, Gigante Beaver Creek 2018: Stefan Luitz precede Hirscher e Kristoffersen nella 1a manche. Moelgg quinto e in lotta per il podio


CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA SECONDA MANCHE DEL GIGANTE DALLE ORE 20.45

 

Spunta il terzo incomodo nella prima manche del gigante maschile di Beaver Creek. Il tedesco Stefan Luitz ha realizzato il miglior tempo (1’15”57) precedendo i due grandi favoriti della vigilia, Marcel Hirscher ed Henrik Kristoffersen. Una prova davvero eccezionale quella di Luitz, che ha lasciato correre al meglio lo sci, producendo tanta velocità fin dalle prime porte.

Hirscher è secondo a quindici centesimi, con l’austriaco che ha fatto la differenza nella parte finale del tracciato, dove è stato il migliore in assoluto. Subito dietro il campione olimpico c’è Kristoffersen, con il norvegese che paga diciassette centesimi dalla vetta della classifica. I tre sembrano fare una gara a parte, anche perchè al quarto posto c’è lo svizzero Loic Meillard, che è già staccato di 57 centesimi da Luitz.


In quinta posizione e comunque in lotta per il podio c’è un ottimo Manfred Moelgg, distanziato di 59 centesimi dalla testa. Una bella prova dell’altoatesino, che ora deve confermarsi anche nella seconda manche per un risultato che può davvero essere importante per il prosieguo della stagione.

Sesto posto per lo svedese Matts Olsson (+0.79), mentre a deludere è la squadra francese. Solamente settimo ed ottavo Alexis Pinturault (+0.83) e Victor Muffat-Jeandet (+0.87). In nona posizione c’è lo sloveno Zan Kranjec, staccato di 1.09 da Luitz, mentre completa la top ten un bravissimo Riccardo Tonetti, che si inserisce a 1.13 dalla vetta della classifica.

I piazzamenti degli altri italiani: De Aliprandini 34esimo, Borsotti 43esimo, Roberto Nani 45esimo a 3.32, Giulio Bosca 49esimo a 3.68, Alex Hofer 50esimo a 3.69.

 





 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Cristiano Barni/ Shutterstock.com

One Reply to “Sci alpino, Gigante Beaver Creek 2018: Stefan Luitz precede Hirscher e Kristoffersen nella 1a manche. Moelgg quinto e in lotta per il podio”

  1. Luca46 ha detto:

    Un disastro peer ora, tolti Moelgg e Tonetti.
    Poi non capisco perché gente come Paris in primis e poi gli altri velocisti non si siano cimentati in questo gigante. Nel femminili la polivalenza paga.

Lascia un commento

scroll to top