Show Player

Pattinaggio artistico, Finali Grand Prix 2018: Nathan Chen trionfa a Vancouver, battuto Shoma Uno



Nathan Chen ha vinto le Finali del Grand Prix 2018 di pattinaggio artistico che si stanno disputando a Vancouver (Canada). Lo statunitense aveva già fatto la differenza durante lo short program e ha controllato la situazione durante il programma libero, trionfando con un totale di 282.42 punti: il 19enne statunitense, Campione del Mondo in carica, ha così confermato il titolo conquistato lo scorso anno a Nagoya e prosegue la propria striscia vincente (in stagione si era imposto a Skate America e agli Internazionali di Francia).


Oggi l’allievo di Rafael Arutunian ha ben interpretato la propria prova sulle note di Land of All e ha sfiorato il proprio personale toccando quota 189.43 (addirittura 101.79 per la parte tecnica e 88.64 per i components), rifilando ben sei punti di distacco a Shoma Uno (183.43). Il giapponese, argento alle Olimpiadi di PyeongChang 2018 e secondo ai Mondiali, si è dovuto accontentare della seconda piazza con un complessivo 275.10. In terza posizione, invece, risale il sudcoreano Junhwan Cha (263.49): la grande rivelazione della stagione è riuscito a operare il sorpasso sul ceco Michal Brezina grazie a una free skating più convincente valsa 174.42 punti contro i 166.05 del rivale.

 

CLASSIFICA PROVA MASCHILE FINALI GRAND PRIX 2018:

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Nathan CHEN
USA
282.42 1 1
2 Shoma UNO
JPN
275.10 2 2
3 Junhwan CHA
KOR
263.49 4 3
4 Michal BREZINA
CZE
255.26 3 4
5 Keegan MESSING
CAN
236.05 6 5
6 Sergei VORONOV
RUS
226.44 5 6




Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Loading...
Loading...

Foto: Pier Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top