LIVE Sci, Gigante Beaver Creek 2018 in DIRETTA: prima manche. Luitz davanti a Hirscher e Kristoffersen! Moelgg quinto


CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA SECONDA MANCHE DEL GIGANTE DALLE ORE 20.45

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE del gigante di Beaver Creek, gara valevole per la Coppa del Mondo maschile di sci alpino. Dopo la cancellazione a Soelden, questa è la prima apparizione stagionale per i gigantisti. Marcel Hirscher è il grande favorito e vuole tornare alla vittoria dopo quella nello slalom di Levi. Come in Finlandia il primo grande rivale sarà il norvegese Henrik Kristoffersen, che questa volta cercherà di battere l’austriaco. Attenzione anche ai francesi Victor Muffat-Jeandet ed Alexis Pintuarault. L’Italia è reduce da una stagione passata sottotono in gigante e gli azzurri, soprattutto Luca de Aliprandini, proveranno ad essere protagonisti.
La prima manche è in programma alle ore 17.45, mentre la seconda è alle 20.45. Non perdetevi nulla con la DIRETTA di OA Sport. Buon divertimento e seguitela con noi.

 





 

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

19.20 I piazzamenti degli altri italiani: De Aliprandini 34esimo, Borsotti 43esimo, Roberto Nani 45esimo a 3.32, Giulio Bosca 49esimo a 3.68, Alex Hofer 50esimo a 3.69.

Grazie a tutti per averci seguito. Appuntamento alle ore 20.45 Per la seconda manche.

18.39 Il tedesco Stefan Luitz è al comando in 1:15.57, 15 centesimi di vantaggio sull’austriaco Marcel Hirscher e 17 centesimi sul norvegese Henrik Kristoffersen. Manfred Moelgg è quinto a 59 centesimi, due centesimi peggio dello svizzero Loic Meillard. Il francese Alexis Pinturault è settimo a 0.83, bella prova di Riccardo Tonetti che è decimo a 1.13. Luca De Aliprandini 23esimo a 2.75 e rischia la qualificazione alla seconda manche proprio come Giovanni Borsotti, 27esimo a 3.28.

18.38 Sono scesi i primi trenta.

18.36 Borsotti commette un errore nella parte alta e chiude con 3.28 di ritardo. Addio seconda manche, è 27esimo.

18.33 Missilier paga 3.20 secondi di ritardo, non va molto meglio al norvegese Kilde che prende 2.78.

18.30 Discreta prestazione del tedesco Dopfer, undicesimo a 1.32 appena alle spalle di Tonetti.

18.28 Zurbriggen chiude a 2.13 in 19esima posizione, ora Dopfer col 25. Il prossimo azzurro è Borsotti col 30.

18.25 Cochran paga 1.74 ed è 16esimo, Zubcic 21esimo a 3.13. Difficile pensare a degli inserimenti nelle posizioni che contano.

18.21 Bravo Tonetti, chiude a 1.13 ed è decimo! Buona gara dell’azzurro.

18.20 Caviezel 12esimo a 1.48. Ora gustiamoci Riccardo Tonetti col 20.

18.18 Schmid chiude a 1.65 fuori dai dieci. Ormai i piazzamenti nelle posizioni di vertice sono cristallizzati.

18.14 Schoerghofer chiude a 2.25 dal leader, ora è difficile fare il tempo.

18.12 Sono scesi i primi quindici. Il tedesco Stefan Luitz è al comando con 15 centesimi di vantaggio sull’austriaco Marcel Hirscher e sul norvegese Henrik Kristoffersen. Quarto lo svizzero Loic Meillard a 0.59, ottimo quinto il nostro Manfred Moelgg a 0.59.

18.10 Buona prestazione di Moelgg! L’azzurro è quinto a 59 centesimi, buona sciata soprattutto nella seconda parte di gara dove perde solo un decimo da Luitz.

18.08 De Aliprandini commette un errore neanche così grosso ma è lento e fatica per tutta la gara, accusa addirittura 2.75 secondi di ritardo. Ora Moelgg.

18.07 Ted Ligety accusa 1.45 ed è decimo: ora tocca a De Aliprandini e Moelgg, tutti con gli azzurri.

18.04 Niente da fare per i francesi Faivre e Fanara, rispettivamente a 1.38 e 1.86: sono decimo e undicesimo. La pista si sta rovinando, tocca a Ligety.

18.01 LUITZZZZZZZZZZZ! COSA HA FATTO! Il tedesco rientrava dall’incidente al ginocchio, pennella una manche perfetta, annichilisce tutti e realizza il miglior tempo con 15 centesimi di vantaggio su Hirscher.

17.59 Meillard ha tenuto botta per tre quarti di pista poi lo svizzero ha perso quattro decimi nell’ultimo tratto e ha chiuso a 42 centesimi in terza posizione.

17.57 Non male Olsson, terzo a 64 centesimi dal leader nonostante un piccolo errore.

17.55 Kristofferseeeeeeeen! Che magiaaaaa! Il norvegese è a soli due centesimi da Hirscher: strepitoso nei primi tre intermedi grazie a una sciata molto efficace, nel finale perde un paio di decimi ma è in linea con il grande rivale. Sarà battaglia per la vittoria nella seconda manche. Ora lo svedese Olsson.

17.53 Show stellare di Hirscher! Terzo intermedio da brividi, sembra non essere stanco e nel finale guadagna tantissimo: 68 centesimi su Pinturault! Numero dell’austriaco, ora vediamo come risponderà Kristoffersen.

17.52 E ora lo show di Hirscher.

17.51 Kranjec è partito a razzo (17 centesimi di vantaggio al primo intermedio) ma nella seconda parte di gara fatica un po’ e chiude a 26 centesimi da Pinturault.

17.49 Sciata molto fluida di Pinturault che viaggia sullo stesso livello di Muffat-Jeandet e chiude con 4 centesimi di vantaggio, ha perso un decimo nel finale. Gli atleti arrivano molto stanchi al traguardo, la manche è lunga è dispendiosa. Tocca allo sloveno Kranjec.

17.48 Ora tocca al francese Alexis Pinturault.

17.47 Feller subito fuori! Esce alla seconda porta! Che errore dell’austriaco.

17.47 Manche lunghissima! Il francese chiude in 1:16.44, buona sciata su un tracciato a maglie strette.

17.45 SI INIZIA! Tocca a Muffat-Jeandet.

17.43 Temperature polari, -11 °C in pista. Tutto pronto per partire, cielo limpido.

17.40 Cinque minuti all’inizio della gara.

17.36 Ad aprire la gara sarà il francese Muffat-Jeandet, poi l’austriaco Feller e l’altro transalpino Pinturault. Hirscher col 5, Kristoffersen col 6.

17.34 L’Italia si affida in particolar modo a Luca De Aliprandini e Manfred Moelgg che scatteranno col 13 e col 14 ma non sarà facile puntare a un buon risultato. Tonetti col 20, Borsotti col 30.

17.32 Si preannuncia un nuovo duello stellare tra Hirscher e Kristoffersen.

17.30 La prima manche scatterà alle ore 17.45.

17.27 Condizioni meteo buone oggi nella località statunitense, assisteremo sicuramente a una grande gara.

17.25 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima manche del gigante maschile di Beaver Creek.

Lascia un commento

scroll to top