Show Player

Basket, EuroCup 2018-2019: Trento chiude l’avventura europea perdendo contro Valencia


Toto Forray Dolomiti Energia Aquila Basket Trento - Grissin Bon Reggio Emilia Legabasket Serie A 2018/2019 Trento, 15/12/2018 Foto M.Ceretti / Ciamillo-Castoria


A giochi già ampiamente fatti e con l’eliminazione già sancita, per Trento arriva la sconfitta anche nell’ultima partita della prima fase di EuroCup 2018-2019. La formazione di Maurizio Buscaglia, che ha ruotato in questa serata nove uomini, è stata battuta dagli spagnoli di Valencia col punteggio di 83-95, maturato grazie ai 20 punti a testa di Rafa Martinez e Matt Thomas, ai 17 di Louis Labeyrie e ai 10 di Guillem Vives. Per i padroni di casa 16 di Devyn Marble e Dustin Hogue, 14 di Beto Gomes, 12 di Andrea Mezzanotte e 11 di Toto Forray.

Loading...
Loading...

Per i primi cinque minuti la partita vive su un certo equilibrio, poi sul 10-9 Matt Thomas e Tobey decidono che gli uomini allenati da Jaume Ponsarnau possono anche prendere il largo, e lo fanno con una certa facilità: a fine primo quarto è 18-23. Il divario aumenta rapidamente, fino a raggiungere le 17 lunghezze (20-37, poi 23-40 e 25-42) col grande impatto dei due spagnoli più in vista in questa serata. Trento va all’intervallo sotto 46-52 solo grazie a qualche iniziativa di Forray e Craft.

I secondi venti minuti stabiliscono, in ogni caso, la maggior forza di Valencia rispetto a Trento: Labeyrie si aggiunge al novero dei giocatori in serata degli ospiti, che prima controllano il vantaggio e poi lo dilatano fino al +19 (58-77). Trento ha un sussulto con Mezzanotte, Forray e Craft e ritorna fino al -9 (76-85) a quattro minuti dalla fine, ma ci pensa ancora Martinez a gestire con tutta l’esperienza in suo possesso la situazione: finisce 83-95, Valencia chiude il girone C al primo posto (8 vittorie e 2 sconfitte), Trento all’ultimo.

L’obiettivo della Dolomiti Energia si sposta ora verso il campionato, con una situazione di classifica che la vede nel gruppo (di cinque squadre) in ultima posizione a quota 6 punti. I tempi della finale scudetto saranno molto difficilmente ripetibili, ma certamente l’Aquila non è una squadra da ultimo posto, e con l’innesto di Craft ha già riguadagnato fiducia. Resta da vedere cosa dirà il prosieguo della Serie A.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO-VALENCIA BASKET 83-95 (18-23, 46-52, 61-78)

TRENTO – Marble 16, Mian 8, Forray 11, Flaccadori ne, Craft 5, Mezzanotte 12, Gomes 14, Hogue 16, Lechthaler, Jovanovic 1. All. Buscaglia

VALENCIA – Garcia 3, Abalde 4, Labeyrie 17, Diot 5, Van Rossom ne, W. Thomas 3, Tobey 8, Vives 10, Martinez 20, M. Thomas 20, Doornekamp 5, Galarza. All. Ponsarnau

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top