Seguici su

Senza categoria

Tennis, Next Gen ATP Finals 2018: è il giorno delle semifinali. Tsitsipas e de Minaur alle prove Munar e Rublev

Pubblicato

il

Giorno di semifinali a Milano per le Next Gen ATP Finals 2018. Nella sera della terra del Duomo si affrontano da una parte l’australiano Alex de Minaur e lo spagnolo Jaume Munar, dall’altra il greco Stefanos Tsitsipas e il russo Andrey Rublev.

I primi a scendere in campo saranno de Minaur e Munar. L’australiano s’è preso tutte e tre le partite del girone B, lasciando per strada un solo set contro Rublev, mentre lo spagnolo, cresciuto sotto una sorta di ala protettrice di Rafael Nadal, ha usufruito della classifica avulsa favorevole nell’arrivo a tre con Tiafoe e Hurkacz, per miglior differenza set nei loro confronti. Per condizione e per capacità sulle superfici rapide, il favorito d’obbligo sembra de Minaur, che al momento s’è già portato a casa quasi 150.000 dollari.

L’altra semifinale vedrà in scena Tsitsipas e Rublev. Il greco, proveniente da una grande stagione, ha concesso un solo parziale, proprio al succitato Munar, mentre il russo ha vinto due partite contro Fritz e Caruana per assicurarsi, senza bisogno di spareggi di vario genere, il posto al penultimo atto. Potrebbe esserci, e non vi sarebbe scandalo alcuno, un autentico passaggio del testimone in questa partita, dal momento che Rublev è colui che questo torneo, lo scorso anno, l’ha vinto: era numero 31 del mondo, poi è scivolato in classifica a causa di una stagione non proprio esaltante. Dall’altra parte, Tsitsipas sembra davvero lanciato non solo verso queste Next Gen Finals, ma anche verso un luminoso futuro.





CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credits: Paolo Bona / Shutterstock

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *