Tuffi, Olimpiadi Giovanili Buenos Aires 2018: nel trampolino da tre metri chiude settima Chiara Pellacani


Si è chiusa al settimo posto per Chiara Pellacani la finale del trampolino da tre metri dei tuffi alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires: in Argentina l’azzurrina purtroppo ha peggiorato il piazzamento delle eliminatorie, dove aveva chiuso terza. Oro alla cinese Lin Shan, argento alla russa Uliana Kliueva, bronzo alla statunitense Bridget O’Neil.

La cinese, dominante in qualifica,si è ripetuta in finale, chiudendo a quota 505.50, precedendo la russa, seconda come al mattino, fermatasi a 445.05. Sotto 440 invece la medaglia di bronzo della statunitense, terza con 439.60. Si è fermata in quarta posizione a quota 428.95 la britannica Maria Papworth, mentre la messicana Gabriela Agundes Garcia ha chiuso quinta con 427.70.

Sesta è giunta Kimberly Qian Ping Bong: la malese con 427.10 ha preceduto di appena 1.20 la nostra Chiara Pellacani, settima con 425.90.  Ottava la svizzera Michelle Heimberg con 417.90, mentre è nona la canadese Melodie Leclerc a quota 400.90. Beffata di un decimo la spagnola Valeria Antolino Pacheco che ha chiuso decima con 400.80.

Undicesima l’ucraina Sofiia Lyskun con 398.75, mentre dodicesima ed ultima delle finaliste si è classificata la tedesca Elena Wassen con 391.40. Eliminate in qualifica la norvegese Helle Tuxen, tredicesima, la brasiliana Anna dos Santos, quattordicesima, e l’australiana Alysha Koloi, quindicesima.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: francesco caligaris

roberto.santangelo@oasport.it

Lascia un commento

scroll to top