Tennis, Masters 1000 Shanghai 2018: Djokovic si vendica con Cecchinato. Il siciliano è sconfitto in due set


Novak Djokovic serve la vendetta a Marco Cecchinato. Il serbo ha sconfitto il siciliano negli ottavi di finale del Masters 1000 di Shanghai in due set con il punteggio di 6-4 6-0 in un’ora e undici minuti di gioco. Nole si conferma in grandissima forma e si candida a vincere anche questo torneo, mentre Cecchinato saluta la Cina dopo due ottime vittorie, che con ogni probabilità lo porteranno ad entrare tra i primi venti della classifica mondiale.

Nel primo set Cecchinato difende due palle break nel terzo game e a sua volta non riesce a sfruttarne altrettante in suo favore nel gioco successivo. Djokovic strappa il servizio all’azzurro al termine di un combattuto settimo game, con Cecchinato che crolla solo alla quarta palla break. Il palermitano non ha occasioni per agguantare la parità e cede la prima frazione per 6-4.

Subito break in apertura di Djokovic nel secondo set e la partita finisce praticamente qui. Cecchinato accusa la stanchezza delle due battaglie con Simon e Chung, mentre Nole è perfetto e chiude agevolmente il secondo set per 6-0, centrando l’accesso ai quarti di finale dove affronterà il sudafricano Kevin Anderson.

 





 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto: Leonard Zhukovsky / Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top