Pentathlon, Olimpiadi Giovanili Buenos Aires 2018: Giorgio Malan sesto, ancora oro all’Egitto


Va in archivio senza medaglie per l’Italia anche la seconda prova individuale del pentathlon alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires: Giorgio Malan chiude sesto mentre l’oro va ancora all’Egitto, che oggi si impone con Ahmed Elgendy, che precede il russo Egor Gromadskii, argento, ed il transalpino Ugo Fleurot, medaglia di bronzo.

Si impone dunque l’egiziano Ahmed Elgendy, che chiude con 1179 punti, amministrando un gran margine e chiudendo con 20″ sul  russo Egor Gromadskii (1159) e ben 35″ sul transalpino Ugo Fleurot (1144), che beffa il tedesco Pele Uibel, quarto a 38″ (1141), davanti al lusitano Eduardo Oliveira, quinto a 51″ (1128) ed al nostro Giorgio Malan, sesto a 53″ (1126).

L’azzurrino chiude appena davanti al cinese Zhao Zhonghao, settimo a 54″ (1125), mentre sono più staccati il bielorusso Uladzislau Astrouski, ottavo a 1’02” (1117), il polacco Kamil Kasperczak, nono a 1’05” (1114), e l’ucraino Yevhen Ziborov, decimo a 1’13” (1106). Tutti al di sotto di quota 1100 i pentatleti giunti al di fuori della top ten.

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIPM

roberto.santangelo@oasport.it

Lascia un commento

scroll to top