Show Player

Nuoto, Olimpiadi Giovanili 2018, Marco De Tullio: “L’argento è stato un’emozione incredibile, sogno di andare a Tokyo 2020”



Marco De Tullio è una delle grandi rivelazioni nel nuoto alle Olimpiadi Giovanili 2018 di Buenos Aires (Argentina). Il 18enne barese ha conquistato la medaglia d’argento nei 400 stile libero con il tempo di 3’48″55, decima prestazione italiana di sempre.

Un grande talento che si è raccontato alla Repubblica di Bari, partendo dalla gara olimpica: “Ho provato un’emozione incredibile, ma potevo vincere. Sono arrivato a mezzo secondo dall’ungherese Milak: forse con un pizzico di esperienza in più avrei potuto mettermi l’oro al collo. Quando ho conquistato l’argento, era il compleanno di mia madre. Quella medaglia è il mio regalo per lei».

Loading...
Loading...

De Tullio è un ragazzo ambizioso che è pronto a lavorare duramente per raggiungere i suoi obiettivi: Io cela metto tutta e mi piace l’idea di non conoscere quale sia realmente il mio limite. Lavoro benissimo con il mio allenatore Daniele Borace della Sport Project: per me è come un fratello maggiore. Mi divido tra studio e le piscine di Bitonto. Mi alleno il più possibile, so perfettamente che dietro ogni grande risultato c’è tanto sacrificio. Io però sono testardo e non mi accontento mai. Mi allenerò sempre di più per coronare i miei sogni”.

Il sogno più grande è quello di partecipare alla Olimpiadi di Tokyo 2020: “So perfettamente che è difficile: l’Italia in queste specialità ha campioni formidabili come Paltrinieri e Detti. Da atleti di quel valore non puoi fare altro che imparare. Ma per stile di nuotata mi piace molto il cinese Sun Yang”.

Nel frattempo però bisogna guardare al presente, con un’altra gara importante domani a Buenos Aires: Ora ci sono gli 800 stile libero e li affronterò per completare nel migliore dei modi questa esperienza. Poi vorrei fare qualche gara importante in vasca corta a livello assoluto: tra poco ci sono i Campionati italiani invernali a Riccione, ma più in là ci sono anche i Mondiali. Se riuscissi a esserci sarebbe qualcosa di straordinario”.

 

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Facebook

Loading...

Lascia un commento

scroll to top