Canottaggio, Olimpiadi Giovanili 2018: i padroni di casa e l’Ucraina fanno festa nelle ultime finali


Si è andato a completare oggi il programma del canottaggio alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires: ultimi titoli ad essere assegnati  quelli dei singoli, dove tra gli uomini fa festa l’ucraino Ivan Tyshchenko, mentre tra le donne si impone la padrona di casa, l’argentina Maria Sol Ordas.

Nella finale maschile vittoria per l’ucraino Ivan Tyshchenko, che completa il tracciato in 1’32″47, davanti al bielorusso Ivan Brynza, secondo a 0″37, mentre il podio è chiuso dall’australiano Cormac Kennedy-Leverett, giunto staccato di 1″37. Quarto ed ultimo il peruviano Angel Sosa, con un ritardo di 1″68.

Nella finale femminile l’argentina Maria Sol Ordas si impone tra il tripudio del pubblico di casa in 1’43″81, precedendo la svedese Elin Lindroth di 0″50, mentre il gradino più basso del podio se lo è preso l’estone Greta Jaanson, seppur staccata di 2″32. Resta col cerino in mano l’uzbeka  Luizakhon Islomova, quarta con 7″40 di ritardo.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Sito ufficiale YOG Buenos Aires

roberto.santangelo@oasport.it

Lascia un commento

scroll to top