US Open 2018: i risultati del tabellone maschile. Nadal e Anderson agli ottavi di finale ma che sofferenza! Avanzano Del Potro e Raonic

Inizia a delinearsi il quadro della situazione negli US Open 2018 di tennis. Nella serata/nottata italiana sono arrivati i primi risultati dei qualificati agli ottavi di finale del Major statunitense del tabellone maschile con grandi firme tra i protagonisti.

NADAL E ANDERSON AGLI OTTAVI CON SOFFERENZA – Partiamo dal punto di riferimento per eccellenza, il n.1 del mondo Rafael Nadal, opposto al russo (n.26 ATP) Karen Khachanov. Il bilancio di 4 vittorie in altrettanti incontri dello spagnolo, senza mai aver perso un set, sembrerebbe mettere Rafa in una condizione di forza. Lo sviluppo del match però dice altro. Khachanov crea difficoltà al detentore del titolo con dritti di rara potenza su cui l’iberico non può nulla. Fatica il campione di Manacor a creare la sua solita ragnatela di scambi da fondo e così il 22enne nativo di Mosca si prende la soddisfazione di strappare una frazione al suo rivale e costringerlo ad inseguire. Non è molto centrato il n.1 del ranking. Qualche errore di troppo consente ancora una volta al russo di portarsi in vantaggio di un break nel secondo parziale ma, pungolato dal tennis aggressivo dell’avversario, Nadal tira fuori le unghie e nel settimo game strappa il servizio a Khachanov ribaltando la situazione ed aggiudicandosi il secondo set 7-5. I restanti parziali sono molto combattuti e il confronto si trasforma in una vera e propria lotta di nervi da cui esce vincitore lo spagnolo dopo 4 ore e 23 minuti di partita sull’Arthur Ashe Stadium (5-7 7-5 7-6 7-6). Nadal stacca il pass per gli ottavi di finale dove incontrerà il georgiano (n.37 del mondo) Nikoloz Basilashvili, vittorioso contro l’argentino Guido Pella (giustiziere del nostro Paolo Lorenzi). Ha dovuto sudare le cosiddette sette camicie anche il finalista di Flushing Meadows dell’anno scorso Kevin Anderson, impostosi al quinto set (4-6 6-3 6-4 4-6 6-4) sul giovane canadese Denis Shapovalov (n.28 del ranking). Un incontro nel quale alla lunga l’esperienza della testa di serie numero 5 ha fatto la differenza ma il talentuoso nordamericano, nativo di Tel Aviv (Israele), merita l’onore delle armi avendo fatto vedere colpi di rara bellezza che possono rappresentare una carta importante in vista di un futuro radioso. Con questo risultato il gigante sudafricano accede agli ottavi dove affronterà un altro giocatore che fa dello stile un suo punto di forza. Ci riferiamo alla testa di serie n.9 del torneo Dominic Thiem, a segno contro il padrone di casa Taylor Fritz, n.74 ATP, (3-6 6-3 7-6 6-4).

DEL POTRO E RAONIC MISSIONE COMPIUTA – Centrano il loro obiettivo anche Juan Martin Del Potro e Milos Raonic. L’argentino, nell’ultimo match in programma sull’Arthur Ashe, ha avuto la meglio nei confronti dello spagnolo Fernando Verdasco (7-5 7-6 6-3) esibendo la sua eccezionale potenza con il dritto, che ha reso impossibile all’iberico organizzare una valida difesa. Un confronto di vincenti in cui ha prevalso il sudamericano (ben 41) e la prossima sfida per lui sarà contro il croato Borna Coric (testa di serie n.20 del seeding), impostosi sul russo Daniil Medvedev. Bene anche Raonic che in tre frazioni ha superato il vincitore dello Slam nel 2016 Stan Wawrinka. 7-6 6-4 6-3 lo score con il quale il giocatore di origini montenegrine si è aggiudicato il confronto mettendo a segno 14 ace e 43 winners. Per il canadese ci sarà il match agli ottavi contro un altro tennista molto alto e potente, vale a dire l’americano John Isner (n.11 del mondo) che ha sconfitto in quattro frazioni il serbo Dusan Lajovic (n.62 ATP) con il punteggio di 7-6 6-7 6-3 7-5.

I RISULTATI DEL 31 AGOSTO DEL TABELLONE MASCHILE – US OPEN 2018 

[1] R. Nadal b. [27] K. Khachanov 5-7 7-5 7-6(7) 7-6(3)
N. Basilashvili b. G. Pella 6-3 6-4 1-6 7-6(4)

[9] D. Thiem b. T. Fritz 3-6 6-3 7-6(5) 6-4
[5] K. Anderson b. [28] D. Shapovalov 4-6 6-3 6-4 4-6 6-4

[3] J.M. del Potro b. [21] F. Verdasco 7-5 7-6(6) 6-3
[20] B. Coric b. D. Medvedev 6-3 7-5 6-2

[11] J. Isner vs D. Lajovic 7-6(8) 6-7(6) 6-3 7-5
[25] M. Raonic b. [WC] S. Wawrinka 7-6(6) 6-4 6-3

 





 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

giandomenico.tiseo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Leonard Zhukovsky / Shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Golf, PGA Tour 2018: Justin Rose vola in vetta al Dell Technologies, Russell Knox e Abraham Ancer inseguono

US Open 2018, il programma e gli orari di oggi (lunedì 27 agosto). Come vedere le partite in tv