Pattinaggio artistico, Junior Grand Prix Kaunas 2018: quadruplo toeloop/triplo toeloop, Alexandra Trusova nella storia! Settima posizione per l’azzurra Lucrezia Beccari


Si è da poco conclusa la seconda giornate di gare alla Zalgiro Arena di Kaunas, questa settimana teatro dell‘Amber Cup 2018, terza tappa del circuito Junior Grand Prix 2018-2019 di pattinaggio artistico.

Dopo il programma corto da record di ieri, Alexandra Trusova ha cercato nuovamente di superare se stessa aprendo il suo free program pattinato sulle musiche de “Meditation” composte da Jules Messenet con il quadruplo lutz, chiamato sottoruotato dal pannello tecnico. il talento allenato da Eteri Tutberidze e Sergei Dudakov ha continuato la sua performance cadendo nel quadruplo toeloop, atterrandolo correttamente con successo subito dopo per la prima volta in campo femminile in combinazione con il triplo toeloop. Successivamente la Campionessa del Mondo in carica ha eseguito il doppio axel oltre che le straordinarie combinazioni triplo lutz/triplo rittberger e triplo lutz/euler/triplo salchow oltre che il triplo flip, beneficiando del bonus in quanto ultimi tre elementi del programma ottenendo nel secondo segmento di gara lo spaventoso punteggio di 146.70 suddiviso in 86.26 nel technical element e 61.44 nelle components, totalizzando 221.44.

A distanza siderale si è piazzata in seconda posizione la pattinatrice coreana Kelim Kin, protagonista di una bella rimonta dal quarto posto collezionando un programma libero caratterizzato dall’esecuzione delle ottime combinazioni triplo lutz/triplo toeloop e doppio axel/triplo toeloop, realizzando correttamente gli altri elementi del programma, tutti giudicati con un buon grado di esecuzione. L’atleta di Tom Zakrajsek dunque conquistato la seconda piazza ottenendo nel programma libero 130.26 punti (72.39, 57.87) per un totale di 191.87. Buona prova anche per la terza classificata, la russa Kseniia Sinitsyna, artefice di un buon programma viziato da una caduta sulla difficile combinazione triplo lutz/triplo rittberger, valutato 120.79 punti (66.96, 55.83) per un totale di 187.91. La pattinatrice azzurra Lucrezia Beccari ha concluso la gara in settima posizione pattinando un notevole free program sulle note di “Phantom Thread” di Johnny Greenwood, iniziando molto bene la sua performance grazie alla corretta esecuzione dei salti singoli triplo lutz, triplo rittberger, triplo toeloop, doppio axel e triplo flip, commettendo degli errori nella seconda parte di gara perdendo le combinazioni a causa delle cadute nel triplo lutz  e nel triplo salchow (aperto a metà rotazione dopo aver eseguito il triplo flip e l’euler). L’atleta di Franca Bianconi ha comunque ottenuto il buon punteggio di 94.92 (46.34, 50.58) guadagnando 149.41 nel punteggio totale.

Nel pomeriggio si è anche svolta la rhythm dance della danza sul ghiaccio che vede saldamente al comando la coppia russa formata da Arina Ushakova-Maxim Nekrasov, autori di un’ottima prova valutata 67.73 punti (35.71, 31.92), seguiti dagli americani Avonley Nguyen-Vadym Kolesnik, in seconda posizione con 63.40 (34.03, 29.37). Più incerta sarà nella giornata di domani la lotta per il gradino più basso del podio con la coppia ucraina Darya Popova-Volodymyr Byelikov al momento al terzo posto con 58.09 (30.77, 27.32) seguiti da un ampio gruppo composto da Yana Buga-Georgy Pokhilyuk (Azerbaijan, 56.37), Oona Brown-Gage Brown (Stati Uniti, 55.47), Ashlynne Stairs-Elliott Graham (Canada, 55.35) e Ekaterina Andreeva-Ivan Desyaton (Russia, 54.03). Esordio nel circuito positivo per la nuova coppia azzurra formata da Francesca Righi e Aleksei Dubrovin, provvisoriamente in nona posizione con 48.53

CLASSIFICA FINALE JUNIOR INDIVIDUALE FEMMINILE

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Alexandra TRUSOVA
RUS
221.44 1 1
2 Yelim KIM
KOR
191.89 4 2
3 Kseniia SINITSYNA
RUS
187.91 2 3
4 Anastasiia ARKHIPOVA
UKR
170.56 3 4
5 Moa IWANO
JPN
153.94 6 6
6 Ekaterina RYABOVA
AZE
151.64 7 7
7 Lucrezia BECCARI
ITA
149.41 5 9
8 Alina SOUPIAN
ISR
147.83 9 5
9 Paulina RAMANAUSKAITE
LTU
141.40 15 8
10 Vera STOLT
FIN
136.56 8 13
11 Audrey SHIN
USA
134.19 13 11
12 Emily BAUSBACK
CAN
129.60 17 10
13 Eva Lotta KIIBUS
EST
129.51 14 12
14 Kinayu YOKOI
JPN
126.98 10 14
15 Sophia SCHALLER
AUT
124.84 12 15
16 Aliaksandra CHEPELEVA
BLR
122.54 11 16
17 Arina SOMOVA
LAT
113.61 18 17
18 Subeen JEON
KOR
110.09 16 21
19 Selina KANEDA
LTU
109.89 19 18
20 Emelie NORDQVIST
SWE
108.80 20 20
21 Dominyka MOLEVICIUTE
LTU
107.32 23 19
22 Anna LITVINENKO
GBR
101.43 21 25
23 Oliwia RZEPIEL
POL
100.35 24 23
24 Kyarha VAN TIEL
NED
99.10 26 22
25 Marta Maria JOHANNSDOTTIR
ISL
96.59 27 24
26 Tsin Nam Nicole CHAN
HKG
95.93 22 27
27 Belen ALVAREZ
ESP
91.07 29 26
28 Veronika SHEVELEVA
KAZ
90.84 25 29
29 Ana Maria ION
ROU
82.58 31 28
30 Elisavet VOULGARI
GRE
73.76 30 30
31 Gian-Quen ISAACS
RSA
68.31 28 31
32 Angela CAMP TORRES
AND
62.42 32 32
33 Eliana KALOGIROU
CYP
44.96 33 33

 

CLASSIFICA JUNIOR RHYTHM DANCE DANZA SUL GHIACCIO

FPl. Name Nation Points RD FD
1 Arina USHAKOVA / Maxim NEKRASOV
RUS
67.63 1
2 Avonley NGUYEN / Vadym KOLESNIK
USA
63.40 2
3 Darya POPOVA / Volodymyr BYELIKOV
UKR
58.09 3
4 Yana BUGA / Georgy POKHILYUK
AZE
56.37 4
5 Oona BROWN / Gage BROWN
USA
55.47 5
6 Ashlynne STAIRS / Elliott GRAHAM
CAN
55.35 6
7 Ekaterina ANDREEVA / Ivan DESYATOV
RUS
54.03 7
8 Irina GALIYANOVA / Grayson LOCHHEAD
CAN
52.94 8
9 Francesca RIGHI / Aleksei DUBROVIN
ITA
48.53 9
10 Natalie TASCHLEROVA / Filip TASCHLER
CZE
46.62 10
11 Lila-Maya SECLET MONCHOT / Renan MANCEAU
FRA
46.34 11
12 Lara LUFT / Asaf KAZIMOV
GER
45.50 12
13 Sasha FEAR / George WADDELL
GBR
42.25 13
14 Mira Isabel POLISHOOK / Deividas KIZALA
LTU
40.75 14
15 Karina SIDARENKA / Maksim YALENICH
BLR
40.43 15
16 Alice ROGATNIK / Yehor BARSHAK
ISR
40.17 16
17 Tatjana BUNINA / Ivan KUZNETSOV
EST
38.24 17
18 Viktoriia AZROIAN / Aleksandr SIROSHTAN
ARM
34.84 18

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISU Figure Skating

Lascia un commento

scroll to top