Golf, PGA Tour 2018: Tiger Woods e Justin Rose guidano il Tour Championship dopo il secondo giro, indietro Francesco Molinari

shutterstock_326254904-e1537568359640.jpg

Justin Rose | Credits: L.E.MORMILE / Shutterstock


Si è concluso da pochi minuti il secondo giro del Tour Championship, il torneo che riunisce i migliori trenta nella classifica valevole per la FedEx Cup all’interno del PGA Tour. Tiger Woods continua a mostrare di essere di nuovo competitivo a tutti gli effetti e rimane al comando con 7 colpi sotto il par (-2 di giornata). A raggiungerlo in testa, sul par 70 dell’East Lake Golf Club di Atlanta, è Justin Rose, che gira in -3. A completare il podio, col terzo posto solitario, è Rory McIlroy, che si posiziona a due colpi di distanza dalla coppia di testa.

Il miglior giro di giornata l’hanno realizzato, in coabitazione, i due USA Billy Horschel e Patrick Cantlay, che in tal modo raggiungono Justin Thomas e Jon Rahm (l’unico non americano dei quattro, essendo egli spagnolo) a -4, in quarta posizione. Per il co-leader di ieri, Rickie Fowler, c’è l’ottava posizione a -3 dopo aver girato in 72, mentre è decimo il vincitore dello scorso anno Xander Schauffele (-2 e giro pari con il par).

Non ingrana Francesco Molinari: l’uomo che ha fatto la storia vincendo l’Open Championship nello scorso luglio ha terminato il giro in +5, retrocedendo in venticinquesima posizione. Il torinese è, diciamo così, in buona compagnia: la stessa sorte è toccata a Phil Mickelson. Ancora più indietro Bryson DeChambeau, che è arrivato ad Atlanta da primo nella FedEx Cup: il paradosso è che col 27° posto attuale, con determinate combinazioni, potrebbe ancora vincerla.

In tal senso, sembra sempre più salda la posizione di Rose, che è uno dei cinque golfisti che può far sua la coppa semplicemente vincendo il torneo, senza dover fare ulteriori calcoli su chi arriva dove.





CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL GOLF

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credits: L.E.MORMILE / Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top