Coppa Bernocchi 2018: Sonny Colbrelli è dominante! Vittoria per distacco in volata


Arriva la doppietta: Sonny Colbrelli è inarrestabile e concede il bis, andandosi a prendere la Coppa Bernocchi numero 100, dopo aver trionfato anche lo stesso anno. Successo strepitoso per il bresciano della Bahrain-Merida, che nella volata finale non ha davvero lasciato spazio a nessuno degli avversari, dominando in lungo e in largo.

Quattro uomini al comando nelle prime fasi di gara: Antunes (CCC Sprandi Polkowice), Ganna (UAE Team Emirates), Cosnefroy (Ag2r La Mondiale) e Fedeli (Delko Marseille Provence KTM). Il gruppo non ha però lasciato troppo spazio, con al massimo un paio di minuti guadagnati. A circa 50 chilometri dall’arrivo si è accesa la corsa: ripresi gli attaccanti, scatti e controscatti davanti. Il protagonista è stato nuovamente Gianni Moscon: il corridore del Team Sky ha portato via un drappello di otto attaccanti. Con lui Bouet (Fortuneo Samsic), Hirshi e Muller (Nazionale Svizzera), Bardet e Cosnefroy (Ag2r la Mondial), Gavazzi (Androni Sidermec) e Schelling (Voralberg Santic).

La Direct Energie ha però chiuso il gap. A 3 giri dal termine sono ripartiti in quattro: Carboni (Bardiani CSF), Calmejane (Direct Energie), Cosnefroy (Ag2r La Mondiale) e Orrico (Vorarlberg Santic). Anche loro sono stati raggiunti però proprio a volata lanciata. Prima il Team Sky, poi la Bahrain-Merida hanno preso l’iniziativa: lanciato perfettamente lo sprint per Sonny Colbrelli che ha dominato, vincendo addirittura per distacco. Sul podio Manuel Belletti (Androni Sidermec) e Paolo Simion (Bardiani CSF).





gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Foto: Dana Gardner Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top