Canoa slalom, Mondiali 2018: Stefanie Horn vola in finale nel K1! Eliminato in semifinale Raffaello Ivaldi nel C1

Horn-2-Pier-Colombo.jpg

L’Italia approda in finale ai Mondiali di canoa slalom a Rio de Janeiro (Brasile) grazie a Stefanie Horn, che raggiunge l’atto conclusivo nel K1. La 27enne azzurra non ha deluso le aspettative, realizzando una discesa senza sbavature nel canale artificiale di Deodoro e avrà così la possibilità di lottare per una medaglia iridata nella finale di domani pomeriggio.

Horn ha ottenuto il pass grazie al nono posto in semifinale, chiusa con il tempo di 107.85 senza alcuna penalità, con un ritardo di 3.67 dalla tedesca Ricarda Funk che ha fatto registrare la migliore prestazione in 104.18, staccando di 1.27 la slovena Ursa Kragelj e di 1.69 la neozelandese Luuka Jones. Solamente sesta invece, con un distacco di 3.04, l’australiana Jessica Fox, campionessa in carica e vincitrice della Coppa del Mondo. Fuori a sorpresa la campionessa olimpica in carica, la spagnola Maialen Chourraut, 27ma dopo salto di porta.

Nulla da fare invece per Raffaello Ivaldi nel C1, che chiude in 28ma posizione la semifinale e viene quindi eliminato. Il vicecampione iridato Under23 ha pagato la pressione in questa gara, saltando la 15ma porta e andando così a compromettere la sua prova. Ivaldi ha accusato un ritardo di 58”, di cui ben 54” di penalità, dallo sloveno Benjamin Savsek, campione in carica, che si è imposto con il tempo di 98.13, precedendo di 11 centesimi lo slovacco Alexander Slafkovsky e di 1.31 il connazionale Luka Bozic.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA CANOA

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

scroll to top