Softball, European Premiere Cup: inizia bene l’avventura di Forlì e Bussolengo

Marta Gasparotto Specchiasol Bussolengo Softball | Credits: FIBS / K73-Oldmanagency


Comincia senza grandi intoppi l’avventura di Forlì e di Bussolengo nella Premiere Cup 2018. Le due formazioni italiane, nei due rispettivi incontri di oggi, hanno regolato senza particolari patemi le loro avversarie, collocandosi dunque a punteggio pieno nel girone unico che qualifica per le semifinali col page system.

Forlì ha fatto gli onori di casa superando in quattro inning le Therwil Flyers (Svizzera): il punteggio di 10-0 è maturato in poco più di un’ora di gioco, in cui Piancastelli e compagne hanno avuto vita facile. La storia si è ripetuta in modi un po’ diversi contro le belghe Hoboken Pioneers: in questo caso è risultato decisivo il primo inning, in cui Forlì ha messo a segno 11 punti, frutto di continui attacchi a segno con Onofri e Grifagno in particolare evidenza. La contesa si è chiusa non molto tempo dopo, al quarto inning, quando il punteggio era sul 13-0.

Per quanto riguarda Bussolengo, invece, vittorie meno nette, ma comunque significative: nel primo incontro, che è stato anche quello inaugurale della Premiere Cup, le Therwil Flyers sono state battute per 6-0 con belle prestazioni in particolare di Gasparotto e Vigna. L’altro incontro, con le russe del Carrousel, si è risolto col punteggio di 4-0, che ha visto questa volta Longhi dare il meglio.

Forlì, nella giornata di domani, affronterà le Mannheim Tornados (Germania) e le Zraloci Ledenice (Repubblica Ceca). Bussolengo, invece, comincerà con le Hoboken Pioneers e poi si troverà di fronte le Olympia Haarlem, che sono la speranza olandese per la principale coppa europea.





CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL SOFTBALL

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIBS / K73-Oldmanagency

 

Lascia un commento

scroll to top