Nuoto sincronizzato, Europei 2018: Linda Cerruti e Costanza Ferro meravigliose e di bronzo nel duo libero


Ultima giornata di gare degli Europei 2018 di nuoto sincronizzato al Scotstoun Sport Campus di Glasgow (Gran Bretagna) ed Italia ancora una volta protagonista. Dopo aver collezionato 2 argenti e 4 bronzi, la compagine guidata da Patrizia Giallombardo è scesa in acqua in questa mattinata britannica con la coppia Linda Cerruti/Costanza Ferro nel programma libero del duo, centrando un altro prestigioso bronzo e portando il computo dei metalli a 7.

Le due liguri hanno confermato la loro grande intesa che dura ormai da diverso tempo, mettendo in mostra grande precisione nelle sequenze tecniche e grandi qualità nell’interpretazione artistica dell’esercizio. Accompagnate dalla colonna sonora “Halloween Horror Scary Sounds and Music” (coreografia di Patrizia Giallombardo e Anastasia Ermakova), le italiane hanno rappresentato la forza delle donne, quella interiore, nel superare tutti gli ostacoli attraverso il sorriso e la solarità. Un’esibizione coinvolgente che ha portato al terzo punteggio dell’atto conclusivo con 92.1333 (27.4000 nell’esecuzione, 36.9333 nell’impressione artistica e 27.8000 nelle difficoltà della routine). Un guadagno di un punto rispetto ai preliminari che descrive la portata della prova delle nostre portacolori.

Per quanto riguarda il discorso oro e argento sempre Russia (96.7000) e Ucraina (93.4000) davanti a tutte, anche se nel caso di quest’ultima la differenza con la prestazione del Bel Paese non era così marcata.

 

 

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DEL NUOTO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Deepbluemedia

Lascia un commento

scroll to top