VIDEO Vincenzo Nibali, caduta provocata dalla tracolla della fotocamera di un tifoso. La moviola

Nibali-Pier-Colombo.jpg

La caduta che ha costretto Vincenzo Nibali a lasciare il Tour de France è stata causata da un tifoso. Con il passare delle ore sono usciti una serie di video amatoriali che mostrano da una differente angolazione la dinamica della caduta, fornendo una visione chiara di quando successo.

L’episodio è avvenuto a 4 km dalla vetta dell’Alpe d’Huez, nell’ultimo tratto della salita non transennato. Lo Squalo stava accelerando per rispondere all’attacco di Chris Froome. La situazione del pubblico in quella zona era decisamente fuori controllo, con fumogeni e la strada ristretta a pochi metri. Dalle immagini si vede come la tracolla della fotocamera di un tifoso aggancia Nibali, che finisce così a terra, ruotandosi e sbattendo la schiena (probabilmente sulla radiolinea). Questo caduta ha costretto il siciliano a ritirarsi, causando una frattura composta della 10° vertebra toracica, che gli costerà anche uno stop di almeno 15 giorni. Di seguito la moviola della caduta.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL CICLISMO

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Pier Colombo

3 Replies to “VIDEO Vincenzo Nibali, caduta provocata dalla tracolla della fotocamera di un tifoso. La moviola”

  1. Luca46 ha detto:

    Sinceramente io non ho grosse difficoltà a seguire il sito ne da PC ne da smartphone. La pubblicità effettivamente da un po’ fastidio ma si capisce che non si può fare altrimenti.

  2. ggmancinelli ha detto:

    Il vostro sito è stupendo per quanto riguarda le notizie, ma assolutamente INSOSTENIBILE da un punto di vista informatico: richiesta di risorse esagerata, continui reload delle pagine, sovraccarico del browser e richieste di rete pesantssime. Mi dispiace, ma se non cambia la situazione non lo potrò più frequentare…

    1. Federico Militello ha detto:

      Buongiorno, il reload per gli articoli avviene ogni 4 minuti, mi sembra un lasso di tempo ragionevole (nei Live ogni 2 per garantire l’aggiornamento della pagina). In questo articolo c’è anche un video, dunque il consumo dipende anche da quello. Capisco le sue proteste, ma al tempo stesso senza pubblicità non potremmo garantire la mole di informazioni che tanto apprezza. Spero che continui a seguirci.

      Un saluto sportivo

Lascia un commento

scroll to top