Tiro a volo, Coppa del Mondo Tucson 2018: Italia fuori dalla finale nel trap femminile. Erminio Frasca impeccabile tra gli uomini


Seconda giornata dedicata alla specialità di fossa olimpica durante la Coppa del Mondo di tiro a volo a Tucson (Stati Uniti). Nella notte italiana nessuna atleta tra le donne è riuscita a qualificarsi in finaleValeria Raffaelli (12a) la migliore con il punteggio di 100/125, a cinque centri di distanza dalla sesta posizione. Più arretrate invece Isabella Cristiani, 20a (97/125) e Fiammetta Rossi, 31a (90/125) al termine dei cinque round di eliminatorie che hanno visto il dominio della sammarinese Alessandra Perilli con lo score di 113/125 a tre lunghezze di margine dalla spagnola Fatima Galvez.

In finale invece la trentenne del San Marino è costretta ad accontentarsi della quinta posizione (21/30) lasciandosi alle spalle soltanto la giapponese Yukie Nakayama (17/25). La medaglia d’oro della competizione viene assegnata allo shoot-off, che premia la finlandese Marika Salmi ai danni di Fatima Galvez, entrambe con 41 piattelli centrati su un totale di 50. Ai piedi del podio la francese Melanie Couzy (31/40) precedendo Noora Antikainen (Finlandia), quarta con il punteggio di 25/35.

In campo maschile invece i tiratori del Bel Paese partono forte al termine dei primi due round di eliminatorie (nel tardo pomeriggio le ultime tre serie prima della finale). Erminio Frasca è provvisoriamente in testa centrando tutti e 50 i piattelli, mentre Simone D’ambrosio domani dovrà cercare di conservare l’ottimo quarto posto (terzo ex-equo con Alessandro De Souza Ferreira con due errori) alle spalle del polacco Piotr Kowalczyk (49/50). Da segnalare tra gli italiani anche l’ottima prestazione, finora, di Simone Lorenzo Prosperi, attualmente nel foltissimo gruppo dei 12esimi con il risultato di 45/50, ad un solo punto dal possibile accesso alla fase successiva.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top