Olimpiadi Invernali 2026: il Coni deciderà la candidata a settembre. Malagò spera in un’alleanza tra Milano e Torino

Quale sarà la candidata italiana ad ospitare le Olimpiadi Invernali del 2026? Il CONI prende tempo, si deciderà dopo l’estate. Per Giovanni Malagò, numero uno dello sport italiano, il tempo servirà a tentare di unificare le candidature di Milano e Torino, almeno stando a quanto riportato dall’edizione torinese deLa Repubblica“.

Verrà anche composta una commissione che passerà al vaglio le candidature (c’è anche Cortina, ndr). Lo afferma lo stesso Malagò: “È giusto un passo di riflessione, e il CIO è anche informato, per essere in grado di fare una valutazione non dico unanime ma il più possibile ampia. In commissione ci saranno atleti olimpici e paralimpici, e personaggi legati al mondo dello sport. Si era ventilata la possibilità di coinvolgere anche persone esterne al mondo dello sport ma mi sono riservato di parlarne in giunta perché è una buona idea ma non voglio che qualcuno ci accusi di ingerenza“.

Slittano così i tempi di scelta della candidata italiana: “Tra fine luglio e i primi di settembre, perché vogliamo fare una valutazione di carattere oggettivo. I dossier sono molto articolati e complessi, non possiamo essere noi a parlare della tipologia del villaggio olimpico, di una candidatura o di un’altra“.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Wikipedia

robertosantangelo@oasport.it

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giovanni Malagò Olimpiadi 2026

ultimo aggiornamento: 10-07-2018


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallanuoto, Europei 2018: un Settebello che si affida alle sue stelle per continuare a crescere verso Tokyo 2020

Nuoto, Europei 2018: Gabriele Detti verso il recupero. La spalla migliora