Seguici su

Senza categoria

Scherma, Europei 2018: l’Italia spazza via la Gran Bretagna e vola in semifinale nel fioretto a squadre

Pubblicato

il

L’Italia non delude le aspettative nel fioretto a squadre maschile agli Europei 2018 di scherma, in corso di svolgimento a Novi Sad (Serbia) e vola in semifinale. Il Bel Paese, in quanto testa di serie numero uno del tabellone, ha saltato il primo turno ed è partito direttamente dai quarti di finale, dove ha travolto la Gran Bretagna con il netto punteggio di 45-27.

I tecnici azzurri hanno scelto di far riposare in questo primo assalto Daniele Garozzo, reduce dall’argento individuale, e sono saliti quindi in pedana Giorgio Avola, che ha ottenuto il bronzo sabato, Andrea Cassarà ed Alessio Foconi. L’Italia ha preso il largo nel terzo assalto, grazie al 5-0 parziale rifliato da Avola al britannico Peggs e chiudendo così il primo giro sul 15-7. Da qui in poi non c’è stata più partita, con Cook e Mepstead che hanno provato ad accorciare il gap, ma senza successo. Il 5-0 del penultimo assalto firmato da Cassarà ha chiuso definitivamente i giochi.

L’Italia in semifinale affronterà la Polonia, che ha battuto all’ultima stoccata la Germina (45-44), al termine di un assalto molto lungo, che potrebbe pesare dal punto di vista energetico. Gli azzurri, dopo il bronzo ottenuto lo scorso anno a Tbilisi, proveranno quindi a spingersi oltre e approdare all’atto conclusivo di questa rassegna continentale.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA SCHERMA

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook FIE – Manky/Bizzi

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *