Pallamano, Giochi del Mediterraneo 2018: l’Italia esce sconfitta contro la Croazia all’esordio

italia_ucraina_parisini-figh.jpg

Si apre con una sconfitta il cammino della Nazionale italiana di pallamano maschile ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona, arrivata contro la Croazia di Lino Cervar per 30-26, nella gara inaugurale del gruppo B.

Avvio di gara subito in favore dei balcanici, che pur schierando una rosa piuttosto sperimentale dimostra di avere molta qualità, portandosi sul 4-1 dopo dieci minuti, grazie ad una solida prova difensiva. Gli azzurri si scuotono, e al 18′ si portano sul -2 (10-8), subendo però il duro ritorno della Croazia, che trovano il massimo vantaggio sul 15-10, chiudendo poi la prima frazione 17-12.

Nella ripresa la Nazionale di Riccardo Trillini rientra in campo con il piede giusto, tenendo testa agli avversari per larghi tratti della sfida, accorciando sul -3 al 42′ (22-19). Negli ultimi dieci minuti, però, gli azzurri spariscono, e concedono metri preziosi alle offensive croate, fino al conclusivo 30-26.

In classifica, la Croazia conquista i primi due punti, mentre l’Italia per passare il turno dovrà necessariamente sconfiggere l’Algeria, che domani se la vedrà proprio con i ragazzi allenati da Lino Cervar.

 





 

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top