LIVE MotoGP, Test Barcellona 2018 in DIRETTA: 18 giugno. Marquez è il più veloce davanti a Iannone e Rabat. Valentino Rossi è 14°

rossi-3_@FOTOCATTAGNI.jpg


Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE dei test di Barcellona 2018 riservati al Mondiale di MotoGP. Reduci dal round iridato, su questo stesso tracciato, che ha visto il trionfo di Jorge Lorenzo, la pista catalana, viste le sue caratteristiche, è sempre stata ideale per girare e mettere anche alla “frusta” le moto, richiedendo molto da ogni punto di vista: potenza, accelerazione e guidabilità. Yamaha, Ducati e Honda saranno a lavoro e vedremo di cosa saranno capaci. La lotta per l’iride vede Marc Marquez davanti ma Valentino Rossi, Maverick Vinales ed Andrea Dovizioso non vogliono lasciarlo scappare. In questo senso trovare delle nuove soluzioni, in vista dei prossimi round, è fondamentale

OASport vi offre la DIRETTA LIVE dei test di Barcellona 2018 riservati al Mondiale di MotoGP: cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Si comincia alle ore 10.00. Buon divertimento





 

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

18.04 Termina questa nostra lunga diretta. Grazie per averci seguito e buon proseguimento con le dirette live di OA Sport!

18.03 La top ten della giornata di test:

1
93
M. MARQUEZ
1:38.916
2
29
A. IANNONE
+0.104
3
53
T. RABAT
+0.446
4
9
D. PETRUCCI
+0.572
5
5
J. ZARCO
+0.618
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.811
7
26
D. PEDROSA
+0.822
8
42
A. RINS
+0.877
9
25
M. VIÑALES
+0.881
10
43
J. MILLER
+0.883

18.02 Più indietro la Yamaha: la prima è quella di Zarco, quinto. Viñales è nono, mentre Valentino Rossi è 14°, senza riuscire a scendere sotto l’1’40”

18.01 È Marc Marquez, dunque, a chiudere la giornata con il miglior tempo, fatto siglare proprio a pochi minuti dalla fine. Secondo tempo per Iannone, che ha disputato solo metà test, poi un sorprendente Tito Rabat

18.00 BANDIERA A SCACCHI! Termina qui la giornata di test

17.57 MARQUEZ IN TESTA! Proprio sul finire della giornata: 1’38″916 per lo spagnolo

17.54 Migliora ancora Pedrosa! 1’39″784: settimo tempo per il pilota della Honda

17.52 1’39″956 per Pedrosa, che rimane in 11esima posizione ma abbatte il muro dell’1’40”

17.49 Non si è migliorato nell’ultimo giro Marquez, nonostante un T1 velocissimo, il migliore della giornata

17.45 Rossi è di nuovo ai box. Ancora in pista, invece, Marquez, seguito da Aleix Espargaro

17.40 1’40″7 e 1’40″3 per Rossi. Marquez torna in pista

17.37 Di nuovo in pista Rossi, che sta provando diverse modifiche di assetto sulla sua M1

17.32 Niente da fare per Rossi, che non è riuscito a scendere sotto l’1’40” a differenza del suo compagno di squadra. Ora il Dottore è ai box: manca mezz’ora alla fine della giornata di test

17.26 Torna Marquez e stampa subito il secondo tempo! 1’39″230 per il leader del Mondiale, a 210 millesimi da Iannone

17.19 Viñales è ai box, mentre Rossi è ancora in pista, ma non riesce a scendere sotto l’1’40”. In pista anche Morbidelli e Luthi

17.13 Sosta veloce ai box per Rossi. Viñales si migliora ancora ed ora è ottavo, con 1’39″797

17.08 Viñales si migliora ed entra in top ten, con un tempo di 1’39″939. Tempi più alti per Rossi

17.01 Un ripasso della top ten, proprio quando si rivedono in pista Viñales, Rossi, Marquez e Rins

1
29
A. IANNONE
1:39.020
2
53
T. RABAT
+0.342
3
9
D. PETRUCCI
+0.468
4
5
J. ZARCO
+0.514
5
93
M. MARQUEZ
+0.548
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.707
7
42
A. RINS
+0.773
8
43
J. MILLER
+0.779
9
41
A. ESPARGARO
+0.895
10
26
D. PEDROSA
+0.983

16.52 Tutti ai box! Attività nulla in questo momento, quando manca poco allo scoccare dell’ultima ora di test

16.49 Si migliora Pol Espargaro, 17° con 1’40″721. Lo spagnolo è l’unico pilota in pista in questo momento

16.44 Ai box Rins. In pista in questo momento ci sono solo Pedrosa, Nakagami, P. Espargaro e Redding

16.39 Tanti giri per Rins, sul passo dell’1’40”. Anche Pedrosa è in pista ma i suoi tempi sono più alti di circa un secondo

16.32 Si continua a girare col contagocce al Montmeló

16.25 Andrea Iannone ha realizzato il miglior tempo in 1:39.020 ma la sua giornata è finita alla pausa pranzo. Il pilota della Suzuki ha chiuso con 0.342 di vantaggio su Tito Rabat che si è fermato già da parecchio tempo a 0.468, scivolato nel T3 poco prima delle 14. Qualche incursione pomeridiana di Marc Marquez (quinto a 0.548) e Valentino Rossi (tredicesimo a 1.104). Le Ducati invece oggi non partecipano a questi test.

16.20 Nuovamente tutti ai box. Test poco sfruttati e poco proficui in questo pomeriggio durante il quale si è vista davvero poca attività.

16.14 Rossi incomincia con un giro in 1:41.5.

16.12 Dopo venticinque minuti si rivede Rossi in pista. Valentino gira al pari di Rins e Nakagami, tutti gli altri sono fermi.

16.01 Gira soltanto Mar Marquez che piazza un casco rosso al primo intermedio, poi però non riesce più a migliorarsi.

16.00 CLASSIFICA TEMPI DOPO 6 ORE.

POS # RIDER GAP
1
29
A. IANNONE
1:39.020
2
53
T. RABAT
+0.342
3
9
D. PETRUCCI
+0.468
4
5
J. ZARCO
+0.514
5
93
M. MARQUEZ
+0.548
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.707
7
42
A. RINS
+0.773
8
43
J. MILLER
+0.779
9
41
A. ESPARGARO
+0.895
10
26
D. PEDROSA
+0.983

15.48 Valentino Rossi ha testato la moto per alcune tornate e ha provato alcune novità. Comunque poca attività nel complesso in questo pomeriggio, ora gira solo Vinales.

15.40 Marquez rientra ai box, Rossi invece torna in pista e stampa un buon 1:40.778. Ora girano anche Vinales, Rins e Pedrosa.

15.35 Marquez sempre sul piede di 1:40.4.

15.28 Rossi rientra ai box. Girano Marquez e Zarco.

15.23 Rossi sta girando sul piede di 1:41.2 in questi primi giri.

15.20 In pista anche Valentino Rossi dopo una lunghissima attesa.

15.16 Marquez rientra ai box dopo un paio di tornate interessanti. Entrano in pista Vinales e Nakagami.

15.14 Marquez continua a martellare 1:40.4.

15.11 Marquez abbassa il suo ritmo, interessante 1:40.474.

15.06 Dopo un lungo lavoro rientra Zarco. La pista è tutta per Marquez, ultima tornata sul piede di 1:41.4.

15.04 Torna in pisa Marquez dopo oltre un’ora. Il Campione del Mondo gira insieme a Zarco.

15.02 Gira solo Zarco, sul piede di 1:40.8.

15.00 CLASSIFICA DEI TEMPI DOPO 5 ORE.

POS # RIDER GAP
1
29
A. IANNONE
1:39.020
2
53
T. RABAT
+0.342
3
9
D. PETRUCCI
+0.468
4
5
J. ZARCO
+0.514
5
93
M. MARQUEZ
+0.548
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.707
7
42
A. RINS
+0.773
8
43
J. MILLER
+0.779
9
41
A. ESPARGARO
+0.895
10
26
D. PEDROSA
+0.983

14.55 Intanto giornata di test ufficialmente terminata per Iannone. Petrucci sta bene, nessun problema con la scivolata avuta un’oretta fa nel T3.

14.50 Andrea Iannone sempre in testa alla classifica dei tempi in 1:39.020, 3 decimi meglio di Rabat. Poi Petrucci, Zarco e Marquez a mezzo secondo. Valentino Rossi tredicesimo a 1.1 secondi.

14.49 Rabat torna ai box. Stanno girando Zarco e Crutchlow. Inizio di pomeriggio davvero molto fiacco.

14.47 La classifica dei giri percorsi.

14.46 Si rivede in pista Rabat dopo 35 minuti.

14.45 Intanto qualche novità vista sulle Yamaha.

14.42 La pista è tutta per Zarco e Crutchlow. Gli altri sono ancora fermi ai box.

14.38 Gira Zarco sul piede di 1:40.5.

14.29 Anche Zarco torna in pista ma per il momento non si segnalano miglioramenti.

14.24 Tornano in pista Crutchlow e Mordibelli che provano dei long run. Sempre Iannone con il miglior tempo in 1:39.020.

14.17 Tutti fermi al Montmelò.

14.13 Sta girando solo Vinales che testa pneumatici e set-up. Tutti gli altri sono ai box. Non cambia la classifica dei tempi.

14.04 Tutti fermi ai box.

14.00 Aggiornamento tempi dopo 4 ore di sessione

POS # RIDER GAP
1
29
A. IANNONE
1:39.020
2
53
T. RABAT
+0.342
3
9
D. PETRUCCI
+0.468
4
5
J. ZARCO
+0.514
5
93
M. MARQUEZ
+0.548
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.707
7
42
A. RINS
+0.773
8
43
J. MILLER
+0.779
9
41
A. ESPARGARO
+0.895
10
26
D. PEDROSA
+0.983

13.59 Vinales continua costante in 1:40.488

13.57 Sul tracciato rimangono solamente Vinales che gira in 1:40.701,Syahrin e Simeon che taglia il traguardo per la 61esima volta.

13.55 Vinales gira in 1:40.388, quindi 1:40.652 mentre Espargaro arriva a 1:41.028, si migliora ma non sale dalla 18esima posizione.

13.53 Pol Espargaro migliora e dopo 1:41.235 scende a 1:41.135 ma rimane a 2 millesimi dal suo record odierno. Miller torna ai box mentre entra in pista Vinales

13.52 Aggiornamento tempi

13.50 Miller ancora sull’1:40.891, Smith in 1:41.093, Pol Espargaro in 1:41.235

13.48 Arriva sul traguardo Bradley Smith in 1:41.747, seguito da Simeon in 1:41.283 mentre Crutchlow fa 1:39.757 e non si migliora per appena 30 millesimi

13.46 Crutchlow chiude un giro in 1:40.837, mentre Miller continua a spingere in 1:40.442 con grande costanza

13.45 Jack Miller ancora sul traguardo in 1:40.395, Rabat rientra ancora una volta ai box dopo una prova di partenza

13.43 Jack Miller 17.170 nel T1 sua miglior prestazione personale, chiude in 1:40.218, buon ritmo per l’australiano

13.42 Simeon chiude in 1:41.415 e 1:41.400 e rimane 19esimo, Jack Miller chiude il 46esimo giro in 1:40.720, Rabat torna nuovamente ai box

13.40 Syahrin procede in 1:41.044 prima di tornare ai box, Rabat lo segue, mentre esce Miller

13.38 In questo momento sono impegnati Syahrin e Simeon, tutti gli altri sono fermi

13.36 Morbidelli fa il suo rientro ai box, mentre Vinales fa segnare 1:40.838 e, successivamente, ritorna ai box

13.35 Problema per Petrucci nel T3. Il pilota di Terni è stato autore di una scivolata

13.34 Miglior prestazione personale per Franco Morbidelli nel T1, fa segnare il tempo di 1:41.177 e non migliora, mentre torna in pista Tito Rabat.

13.32 Una immagine di Marc Marquez, quinto con 1:39.568

13.30 Ancora Pedrosa record nel T1 con 16.934, 31.514 nel T2 miglior prestazione personale, 20.800 nel T3 ancora record personale, chiude in 1:40.041 senza migliorare il suo giro più veloce. Petrucci fa segnare un altro 1:40.592, mentre torna in pista anche Vinales

13.28 Dani Pedrosa fa segnare settori record a livello personale e chiude in 1:40.003 salendo in decima posizione a 983 millesimi da Iannone. Un millesimi davanti a Valentino Rossi

13.26 Si rivede anche Franco Morbidelli (attualmente decimo) mentre Pedrosa migliora in 1.40.205 ed è 13esimo e nel giro successivo piazza 16.986 nel T1, nuovo record

13.24 Nakagami chiude con un tempo altissimo 1:45.643, Miller torna ai box

13.22 Breve stint per Marquez che è già tornato ai box. Jack Miller chiude un altro giro in 1:43.942, mentre sono impegnati anche Petrucci, Crutchlow, Nakagami, Smith e Pedrosa

13.21.Buon giro per Jack Miller che segna 1:39.897, sfiorando il suo 1:39.799 fatto segnare al 233esimo dei suoi 42 giri

13.19 Ancora 17.019 nel T1 per Marquez, e chiude in 1:40.188 mentre a Petrucci viene cancellato un giro per taglio di chicane.

13.17 Record per Marquez nel T1 con 17.024 ma chiude in 1:40.388 a 8 decimi dal suo miglior tempo di giornata

13.15 Alex Rins torna ai box, mentre Syahrin completa un giro in 1:42.678, tempo assolutamente interlocutorio. Petrucci passa sul traguardo in 1:40.818

13.13 La pista torna ad affollarsi nuovamente, con Danilo Petrucci e Hafiz Syahrin di nuovo impegnati. Il pilota umbro è attualmente terzo in 1:39.488 a 468 millesimi da Iannone dopo aver completato 35 tornate

13.12 Fa il suo ritorno sul tracciato anche il campione del mondo in carica, Marc Marquez. Per lo spagnolo, al momento, quinta posizione con 548 millesimi da Iannone e 33 giri completati

13.11 Rabat chiude il 70esimo giro e va ai box. In questo momento in pista ci sono solamente Rins e Vinales

13.09 Torna ai box Syahrin, rimangono fuori Rabat, Rins, Smith e Luthi

13.07 Rabat chiude un altro giro in 1:40.289 mentre migliora Simeon in 141.145 in 19esima posizione

13.06 Tra chi ha girato meno, al momento, le due Yamaha. 20 giri per Rossi, 19 per Vinales

13.04 Notevole la mole di lavoro di Rabat con la Ducati del team Reale Avintia. Già 66 tornate completate..

13.03 Record di Rabat nel T1 in 16.997, poi nel prosieguo del giro rallenta e chiude in 1:40.212, a nove decimi dal suo miglior tempo

13.02 Pedrosa fa segnare il record nel T1, ma nei settori successivi non si conferma. Chiude comunque in 1:40124

13.00 Aggiornamento tempi dopo tre ore di test

POS # RIDER GAP
1
29
A. IANNONE
1:39.020
2
53
T. RABAT
+0.342
3
9
D. PETRUCCI
+0.468
4
5
J. ZARCO
+0.514
5
93
M. MARQUEZ
+0.548
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.707
7
42
A. RINS
+0.773
8
43
J. MILLER
+0.779
9
41
A. ESPARGARO
+0.895
10
55
H. SYAHRIN
+1.088

12.56 Si migliora Pedrosa: 1’40″285, 14° tempo per lo spagnolo

12.53 Marquez torna ai box dopo pochi giri. Ancora in pista Rabat, ora giunto a quota 61 giri

12.49 Passo sull’1’39” alto per Marquez

12.46 Marquez si migliora: 1’39″568, ma rimane in quinta posizione

12.43 Marc Marquez si prepara a ritornare in pista

12.39 Ancora Rins. 1’39″793, settimo tempo

12.37 Tanti i piloti in pista in questi minuti. Tra loro anche Rabat, fin qui vero stakanovista con già 50 giri completati

12.34 Viñales è invece a un decimo da Rossi

12.31 Pochi giri per il Dottore, che porta il suo miglior tempo a 1’40″124

12.25 Si rivede anche Rossi, pronto per rientrare in pista

12.21 Sale ancora Rins, ottavo tempo in 1’39″899

12.17 Terzo tempo per Petrucci: 1’39″488, a 468 millesimi da Iannone

12.14 Serie di buoni giri per Alex Rins, che ora ha portato il suo migliore a 1’40″102, nono tempo. Si fa vedere anche Maverick Viñales

12.09 Rientra ai box Valentino Rossi, dopo nove giri

12.04 È ancora in pista Iannone, che non si sta migliorando ma sta comunque mostrando ottime cose con la sua Suzuki

12.01 Sale anche Petrucci, a mezzo secondo da Iannone in quinta posizione

11.59 12° tempo per Rossi, 1’40″309

11.56 Iannone balza in testa! 1’39″020 per il pilota della Suzuki, strappando il miglior tempo a Rabat per tre decimi

11.52 Si rivede una Yamaha, ma è quella del Tech 3 di Syahrin, ora nono a sette decimi dal miglior tempo

11.49 Si fa vedere in pista Rossi

11.47 Sale anche Miller, ora quinto, a pochi millesimi da Crutchlow

11.44 Bel run di Crutchlow, che si migliora in 1’39″727 e sale in quarta posizione, staccato di tre decimi da Rabat

11.39 Aleix Espargaro scende sotto l’1’40”, portando la sua Aprilia in quinta posizione, a mezzo secondo da Rabat

11.35 Pochi giri per Marquez, poi il ritorno ai box

11.29: Si rivede in pista Marquez, invece, e vedremo cosa farà.

11.24: Tutto tace sul fronte Yamaha in questo momento. Sia Rossi che Vinales aspettano prima di entrare in pista e girare.

11.20: 1’39″362 per Rabat che si conferma in grande spolvero oggi.

11.15 Rientra ai box Marquez, autore di un buono stint sul passo dell’1’40”.

11.13: In questo momento i piloti non stanno migliorando le loro prestazioni, concentrandosi maggiormente sul passo gara.

11.10: Di seguito la situazione aggiornata dei tempi:

POS # RIDER GAP
1
53
T. RABAT
1:39.420
2
5
J. ZARCO
+0.114
3
93
M. MARQUEZ
+0.225
4
29
A. IANNONE
+0.481
5
9
D. PETRUCCI
+0.661
6
43
J. MILLER
+0.758
7
21
F. MORBIDELLI
+0.803
8
42
A. RINS
+0.830
9
26
D. PEDROSA
+0.891
10
41
A. ESPARGARO
+1.208

11.02: 1’39″420 per Rabat che continua ad impressionare stamane a Barcellona. Miglior crono per lo spagnolo.

10.59: Rallenta negli altri due settori Rabat e non migliora il suo riscontro mentre Iannone (Suzuki) sale in quarta posizione, con il crono di 1’39″901.

10.57: Ci pensa Zarco a svegliare tutti dal proprio torpore, centrando il miglior crono di 1’39″534. Rabat però, on fire, ottiene altri intertempi record nel suo giro, vedremo…

10.53: Momento di stasi in questo momento. Di seguito la lista dei tempi aggiornati:

POS # RIDER GAP
1
53
T. RABAT
1:39.606
2
93
M. MARQUEZ
+0.039
3
9
D. PETRUCCI
+0.475
4
43
J. MILLER
+0.572
5
42
A. RINS
+0.644
6
26
D. PEDROSA
+0.705
7
29
A. IANNONE
+0.925
8
41
A. ESPARGARO
+1.022
9
30
T. NAKAGAMI
+1.039
10
35
C. CRUTCHLOW
+1.088

10.50: Le due Yamaha ufficiali ancora attendono prima di entrare in pista.

10.48: Marquez suona la campana e con la Honda sigla il 2° tempo in 1’39″645, a pochi millesimi da Rabat.

10.45: 1’39″606!!! Scatenato Tito Rabat in queste prime battute, mettendo in mostra un passo eccellente sulla Rossa.

10.43: 1’40″310 per Miller (Ducati) che si porta in seconda posizione.

POS # RIDER GAP
1
53
T. RABAT
1:39.893
2
43
J. MILLER
+0.285
3
42
A. RINS
+0.357
4
26
D. PEDROSA
+0.418
5
41
A. ESPARGARO
+0.735
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.801
7
45
S. REDDING
+0.875
8
9
D. PETRUCCI
+0.950
9
44
P. ESPARGARO
+1.240
10
10
X. SIMEON
+1.340

10.39: 1’39″893!!! Rabat vola ed abbatte il muro dell’1’40”.

10.38: Riprende l’attività in pista con Rabat, in sella alla Ducati Avintia Racing, che si appresta a siglare un tempo record.

10.34: Rientrano ai box Pedrosa e Rins e torna il silenzio sul circuito catalano.

10.32: 1’40″250 il miglior tempo ora, stabilito da Rins, in sella alla Suzuki.

10.29: E’ Pedrosa a rompere il silenzio delle squadre ufficiali: lo spagnolo si porta in vetta con il crono di 1’40″311 a precedere la Suzuki di Alex Rins (1’40″437).

10.27: I top team ancora attendono prima di entrare. La pista di passaggio in passaggio si sta gommando.

10.24: In pista anche Bradley Smith e Nakagami.

10.22: Migliora il riferimento di Crutchlow la Ducati di Rabat che in 1’40″6 si porta in vetta.

10.20: 1’40″8 per Crutchlow, il migliore dei piloti entrati in pista. Ricordiamo che il giro più veloce di ieri in gara era stato 1’40″0, firmato dalla Ducati di Jorge Lorenzo.

10.18: Entra in pista anche Crutchlow, in sella alla LCR Honda.

10.14: In attesa di fornirvi i rilevamenti cronometrici precisi, Espargaro è il pilota più veloce dei tre piloti entrati in pista mentre Zarco (Yamaha Tech3) sta effettuando il proprio giro di lancio.

10.11: Scende in pista anche Pol Espargaro con la Ktm, altra realtà che ha bisogno di sviluppi e migliorie.

10.08: Un semplice installation-lap per i due che fanno ritorno ai box.

10.06: Il primo pilota a entrare in pista è Tito Rabat, seguito dal compagno di squadra Simeon (fonte gpone.com).

10.04: Nel box Yamaha, preparano le moto di Vinales e di Rossi.

10.03: In questi primi minuti si attende di entrare in pista.

10.00: Si comincia!

9.58: Barcellona, quindi, si prepara ad accogliere una giornata di test molto interessante.

9.54: Secondo alcune indiscrezioni, la Yamaha dovrebbe portare un prototipi con una nuova versione elettronica, uno dei punti deboli della M1.

9.51: Si prospetta, quindi, un duello tra Honda e Yamaha, vista l’assenza della Ducati, in questi test.

9.45: 15′ e la sessione prenderà il via.

9.41: E’ con curiosità che, quindi, attendiamo ciò che proveranno i team, in particolare la Yamaha per le problematiche relative all’elettronica ed alla gestione delle gomme.

9.37: Scuderie che lavoreranno, dunque, in funzione di Assen, prossimo round in programma nell’ultimo weekend di giugno.

9.33: Oggi dunque si esibiranno il primo ed il secondo della classifica iridata, visto che Rossi insegue Marc a 27 lunghezze. Che sia davvero il “Dottore” il rivale del “93”?

9.28: Da par suo la Honda non starà a guardare e vorrà fare in modo che Marquez mantenga la propria posizione di leadership in campionato.

9.26: Sarà una sessione importante per la Yamaha, costretta a recuperare terreno rispetto alla Honda ed alla Ducati. Valentino Rossi, terzo ieri su questo tracciato, ha centrato un altro podio ma la distanza, dal punto di vista prestazionale, è ancora molto elevata.

9.24: Alle 10.00 si inizierà a girare e non ci sarà, tra i top team, la Ducati che ha preferito non partecipare a questi test dopo il trionfo di ieri di Jorge Lorenzo.

9.21: Sul tracciato di Barcellona si esibiranno i centauri della classe regina, per testare nuove componenti sulle moto e verificare l’incidenza sulla prestazione.

9.20: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della giornata di test dedicata ai team della MotoGP.

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top