LIVE Milano-Trento, gara-5 Finale A1 basket in DIRETTA: Vince Milano 91-90, Jerrells dalla lunetta e Goudelock con una stoppata vanificano i 27 punti di Shields

EA7 Emporio Armani Milano EA7 Olimpia Milano - Dolomiti Energia Aquila Trento Legabasket Serie A 2017/18 Finali, Gara 02 Milano. 07/06/2018 Foto MarcoBrondi / Ciamillo-Castoria


Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di EA7 Emporio Armani Milano-Dolomiti Energia Trentino, gara-5 della Finale Scudetto di Serie A.

La serie torna al Mediolanum Forum di Assago sul 2-2, dopo che entrambe le formazioni hanno vinto le loro coppie di partite in casa (gara-1 e gara-2 per Milano, gara-3 e gara-4 per Trento). Nella storia delle finali scudetto al meglio delle 7 gare, questa sequenza si è verificata, prima d’ora, per tre volte, e cioè nel 2013-14 (Milano-Siena), nel 2014-15 (Reggio Emilia-Sassari) e nel 2015-16 (Milano-Reggio Emilia).

Milano arriva a questo appuntamento con la voglia di riscattare il tracollo di gara-4, in cui, dal 42-53, è andata in tilt, subendo un devastante parziale di 31-4. Sottolinea Simone Pianigiani che la sua squadra deve migliorare nella capacità di fermare simili emorragie con un tiro, un fallo, due tiri liberi. C’è attenzione per la ferita riportata da Kaleb Tarczewski nel corso del terzo quarto di gara-4.

Trento, invece, è pervenuta al pareggio volando sulle ali di Shavon Shields, quarto uomo a segnare più di 30 punti in due gare di finale (prima di lui ci riuscirono Charles Kupec, mortifero tiratore della Milano di fine Anni ’70, Oscar Schmidt, la Mao Santa del Brasile che Caserta amava, e Sasha Danilovic, ancora oggi un dio per Bologna virtussina).  Toto Forray, tuttavia, ripete un semplicissimo mantra: “grande carica, ma piedi ben piantati a terra”.

Appuntamento, dunque, alle ore 20:45 per la palla a due di gara-5 e per la DIRETTA LIVE di OA Sport. Buon divertimento!





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

Con i 27 di Shields, con la miglior partita dell’anno di Cinciarini (assieme a gara-1 dei quarti contro Cantù) in termini di punti, con Curtis Jerrells che è di nuovo l’uomo della provvidenza di Milano, con Andrew Goudelock che tenta di mettere le mani sulla finale, si chiude la DIRETTA LIVE di questa gara-5. Un saluto e una buona serata a tutti i lettori di OA Sport!

Goudelock è rientrato negli spogliatoi, dopo la stoppata che ha di fatto deciso la partita, con una enorme dose di carica. L’Olimpia Milano è ora sul 3-2 e avrà il match point a Trento.

Prima dell’ultimo tiro di Gutierrez, Sutton ha avuto la palla della vittoria, ma una CLAMOROSA STOPPATA di Andrew Goudelock ha messo in cassaforte l’incontro in favore di Milano.

SBAGLIA L’ULTIMO TIRO GUTIERREZ, HA VINTO MILANO 91-90, IMPAZZITO IL FORUM DI ASSAGO

91-90 2/2 Jerrells

FALLO di Shields su Jerrells: è il quinto per il 31 di Trento che lascia la partita con 27 punti. Liberi per Jerrells, 6 secondi e mezzo alla fine.

Confermato che Shields ha segnato da tre punti. Milano ha 16 secondi per ribaltare la situazione.

TIME OUT Milano. Nel frattempo INSTANT REPLAY sulla tripla di Shields, che potrebbe non essere tripla (e in tal caso sarebbe 89 pari…)

89-90 CLAMOROSA TRIPLA, ANCORA SHIELDS, ANCORA SORPASSO, TRENTO AVANTI A 20 SECONDI DALLA FINE

Prima della ripresa del gioco Goudelock chiama all’aiuto i 12.000 del Forum di Assago

TIME OUT Trento, ci sarà rimessa in attacco per l’Aquila a 28 secondi e 40 centesimi dalla fine.

89-87 GOUDELOCK CONTRO TUTTI, SEGNA UN CANESTRO SGUSCIANDO DA QUALSIASI PARTE.

87-87 DI NUOVO SHIELDS, PAREGGIO

87-85 Eccesso di pressing di Cinciarini su Shields: il capitano di Milano esce per 5 falli dopo aver segnato 15 punti. Shields fa 1/2, Lotta a rimbalzo, rimessa Trento, 50 secondi alla fine.

87-84 Fallo lontano dalla palla di Beto Gomes, è il quarto per lui. Di nuovo Gudaitis in lunetta: 2/2. 52 secondi e 60 centesimi alla fine.

85-84 TRIPLA CLAMOROSA SEGNATA DA SHIELDS. Trento a -1.

85-81 Quarto fallo anche per Cinciarini: lunetta per Hogue, 1/2, ma nella lotta a rimbalzo l’ultimo tocco è di un giocatore di Milano, rimessa Trento. 1’18” alla fine.

85-80 Quarto fallo di uno stanchissimo Sutton per Gudaitis, che va in lunetta a 1’29” dalla fine: 1/2 per lui, era a 6/6 precedentemente

84-80 Ancora gran canestro in semigancio per Gudaitis, 2′ alla fine

82-80 SHAVON SHIELDS ANCORA DA TRE. E Trento non molla.

82-77 CANESTRO PAZZESCO di Cinciarini per il +5 Milano

80-77 Con 3’15” da giocare dell’ultimo quarto, Shields fa 2/2

TIME OUT Milano, dopodiché Shavon Shields andrà in lunetta a seguito del fallo speso su di lui da Goudelock. Anche Milano ha esaurito il bonus di falli.

80-75 Shields da tre punti accorcia ancora

80-72 Segna Jerrells dopo un rimbalzo in attacco e dopo parecchi errori da entrambe le parti

Spreca un possesso importante Micov, Jerrells deve fermare la transizione veloce di Trento col fallo. Siamo a metà ultimo quarto.

78-72 Gran passaggio sopra la testa venendo da sinistra di Jerrells per Gudaitis, Sutton è costretto a spendere il terzo fallo. Liberi per il succitato Gudaitis: 2/2

76-72 Arresto e tiro di Gutierrez, e a 6 minuti dalla fine Trento si tiene vicina.

76-70 Buon movimento di Sutton

76-68 Prova ad andar via Milano con una penetrazione dalle destra di Goudelock

TIME OUT Trento. Partita ora molto spezzettata dai falli. Trento ha già raggiunto il bonus di falli di squadra, Milano è invece a quota 3. 4 falli per Silins e Shields, quattro giocatori a 3 falli per Milano.

74-68 Tripla di Kuzminskas, 19 per lui, +6 Milano in un quarto in cui si sta segnando poco

Fallo in attacco di Hogue nel tentativo di prender posizione sul lato sinistro del campo contro Kuzminskas

71-68 Micov serve Tarczewski che sbaglia la schiacciata, dall’altra non fallisce Hogue

Arriva subito il quarto fallo di Shavon Shields

SI RICOMINCIA. Ultimi 10 minuti di gara-5.

FINE TERZO QUARTO: Milano 71-66 Trento. Top scorer Kuzminskas con 16 punti.

71-66 BUZZER BEATER di Vladimir Micov, che si gira contro Gutierrez, tira e firma il +5 Milano di fine terzo quarto

69-66 Quarto fallo di Silins, che Buscaglia dovrebbe sostituire ma lascia in campo. Kuzminskas fa 2/2 (bonus esaurito per entrambe le squadre)

67-66 Non molla Trento, Silins da tre a contatto l’Aquila

67-63 Al limite dei 24, invenzione di Andrea Cinciarini che dalla media, chissà come, quasi fuori equilibrio, porta Milano a +4

65-63 Orrore di Hogue che di fatto lancia un’azione corale di Milano: fallo su Kuzminskas da parte di Forray, il lituano fa 2/2 in lunetta

63-63 Tripla centrale di Beto Gomes, ancora parità a 3’30” dalla fine del terzo quarto

TIME OUT Trento

63-60 Vola alto Kuzminskas, che riceve da Cinciarini, va su e schiaccia di forza.

61-60 Ritorna avanti Milano, Goudelock con la reverse

59-60 CONTROSORPASSO Trento con un canestro cadendo indietro di Shields veramente difficile

59-58 SORPASSO Milano, con Kuzminskas che attacca Shields gravato di tre falli

57-58 Andrea Cinciarini, il capitano dell’Olimpia: tripla, 11 punti per lui, e forte della sua miglior prestazione della finale finora incita il Forum di Assago a urlare di più

54-58 Hogue dalla media distanza

54-56 Grande assist di Cinciarini per Kuzminskas dopo varie occasioni sprecate, per l’uno o per l’altro scopo, da ambo le parti

52-56 Due punti assegnati a Cinciarini per interferenza irregolare

50-56 Sutton prende, tira senza ritmo, ma segna un canestro vitale, perché è il +6 per una Trento uscita molto bene dagli spogliatoi

Sbaglia la tripla del +7 Sutton, poi Shields commette il terzo fallo nella lotta a rimbalzo

50-54 Sbagliano Shields, Cinciarini in coast to coast e Forray anch’egli in coast to coast, ma è ancora Shields a raccogliere il rimbalzo e a segnare il +4 di Trento

50-52 Risposta immediata di Shields

50-50 Gudaitis ricomincia benissimo con semigancio contro Shields

SI RICOMINCIA. Le squadre fanno ritorno in campo per il terzo quarto.

Un paio di minuti all’inizio del terzo quarto: nelle partite al Forum, solo una volta Milano aveva iniziato un quarto in svantaggio, ed era il secondo di gara-2.

Nella similitudine delle statistiche di metà partita, un dato salta all’occhio: Trento ha 6 rimbalzi in più. Il dato viene soprattutto dai rimbalzi offensivi, cinque in più per la formazione ospite.

Situazione falli: per Milano, Tarczewski ne ha 3, Bertans e Kuzminskas ne hanno 2; per Trento, invece, i 3 falli ce li ha Silins, mentre sono a quota 2 Shields, Sutton e Lechthaler

Questi i punti realizzati dai giocatori delle due squadre a fine secondo quarto:
MILANO – Goudelock e Gudaitis 10, Bertans 8, Cinciarini e Kuzminskas 6, Jerrells 4, Micov e Tarczewski 2
TRENTO – Sutton 11, Hogue e Beto Gomes 9, Gutierrez 7, Shields e Forray 4, Silins e Franke 3

FINE SECONDO QUARTO: Milano 48-50 Trento. Top scorer Sutton con 11 punti.

48-50 BUZZER BEATER per Dominique Sutton, SORPASSO Trento proprio a fine secondo quarto

48-47 40 secondi a fine secondo quarto e Shields va dentro

48-45 Terzo fallo per Silins, che viene subito sostituito da Hogue. In lunetta Gudaitis, che fa 2/2

46-45 A 1’36” dalla fine del secondo quarto, Sutton fa 1/2 ai liberi

Prima però c’è un TIME OUT chiamato da Simone Pianigiani per Milano.

Sutton riceve palla sotto canestro contro Bertans, che deve spendere il suo secondo fallo mandando in lunetta il trentino.

46-44 Highlight per Trento: virata di Gutierrez per Sutton che inchioda la schiacciata a due mani

46-42 Fallo di Silins su Gudaitis, che ha due tiri liberi e li realizza entrambi. Nel frattempo Jorge Gutierrez è stato minacciato di fallo tecnico a quello che gli arbitri ravviseranno come prossimo accentuare in modo eccessivo una caduta (flopping). 2’30” a fine secondo quarto.

44-42 Risposta a stretto giro di posta di Gutierrez

44-40 Gran bella azione di Milano che si finalizza con Gudaitis

42-40 Fallo di Pascolo su Sutton, che va in lunetta e fa 1/2

42-39 Ancora Goudelock in uno contro uno: 10 punti per lui, primo in doppia cifra stasera.

40-39 Terzo fallo per Tarczewski, bonus esaurito per Milano, Dominique Sutton in lunetta: 1/2, poi rimbalzo offensivo dello stesso Sutton che però non segna

40-38 E chi risponde, se non Andrew Goudelock? CONTROSORPASSO Milano

37-38 Gran palla di Franke per Hogue, è SORPASSO per Trento

37-36 Fallo di Micov sul tiro di Beto Gomes, che va in lunetta e fa 2/2. Nel frattempo per Milano entra Davide Pascolo. Siamo a metà secondo quarto.

37-34 Fallo di Beto Gomes su Kuzminskas che fa vedere molto bene il contatto col gomito di tiro: il lituano ex New York Knicks fa 2/3 in lunetta e poi esce per Bertans

35-34 Franke mette il libero aggiuntivo

35-33 Franke penetra, subisce il fallo di Goudelock, poi Tarczewski stoppa irregolarmente il pallone regalando il libero aggiuntivo a Franke

Sbaglia la tripla del -1 Beto Gomes, dall’altra parte fallo di Franke su Kuzminskas, è il terzo di squadra per Trento

TIME OUT Milano: a Pianigiani proprio non sono piaciute le triple sbagliate, le gestioni non perfette dei possessi. L’Olimpia avrebbe potuto allungare sul 33-22, ma quel possesso è stato del tutto confusionario.

35-31 Ed è ancora la ditta Forray-Hogue a riportare sotto Trento, una vera spina nel fianco della difesa di Milano

35-29 Forray vede Hogue che taglia verso il canestro, risultato: facile appoggio

35-27 Penetrazione per Shavon Shields che mette a referto i suoi primi due punti

35-25 Gudaitis per Kuzminskas che al volo appoggia a canestro

33-25 Tripla di Beto Gomes in faccia a Bertans

Momento critico della partita: fallo in attacco di Sutton che si arrabbia parecchio, è il secondo anche per lui e Buscaglia deve calmarlo.

33-22 No-look di Jerrells per Gudaitis che schiaccia

Trento effettua la rimessa con cui inizia il secondo quarto

FINE PRIMO QUARTO: Milano 31-22 Trento. Top scorer Dairis Bertans con 8 punti.

31-22 Secondo fallo di Lechthaler appena superata la metà campo, 1/2 per Jerrells in lunetta

30-22 Tripla di Jorge Gutierrez

30-19 Tripla di Curtis Jerrells

27-19 Fallo di Jorge Gutierrez sulla tripla di Bertans: il lettone ringrazia e fa 3/3 in lunetta

24-19 In lunetta Beto Gomes per stoppata non regolare di Micov prima di quella regolare di Gudaitis: 1/2 per lui a -1’22” dalla fine del primo quarto

24-18 Bonus esaurito per Trento, va in lunetta Bertans che fa 2/2 dopo il fallo di Lechthaler

22-18 Arresto e tiro dalla media di Gutierrez: tutto però nasce da Toto Forray che, dall’altra parte, aveva rubato palla a Gudaitis quando stava salendo a schiacciare

Trento rientra in campo con Luca Lechthaler, finora poco utilizzato in questa serie

TIME OUT Trento con poco meno di 3 minuti da giocare nel corso del primo quarto.

22-16 Entra, prende, spara, segna: tripla di Dairis Bertans

Cambi vari per Milano, dentro anche Bertans visto che Tarczewski è anch’egli a quota due falli

19-16 Bella palla di Kuzminskas per Gudaitis, la connection lituana funziona

17-16 Azione corale di Trento che si chiude con la tripla di Beto Gomes

17-13 Semigancio di Kuzminskas, che vuole entrare nella serie

A 5’12” dalla fine del primo quarto secondo fallo per Shavon Shields: questo è un problema per Trento.

15-13 Segna (con molta fortuna) il libero aggiuntivo

15-12 Hogue non sta a guardare, riceve e segna subendo il fallo in mezzo a tre uomini

15-10 Libero supplementare realizzato

14-10 Gioco a due Cinciarini-Tarczewski, il Cincia segna e subisce il fallo di Shields

12-10 Corre Milano, conclude Goudelock

10-10 Palla dentro per Tarczewski che non può esimersi dall’eseguire la schiacciata

8-10 Libero supplementare realizzato

8-9 Entrata di forza di Silins, che segna e prende il fallo di Tarczewski

8-7 Parabola molto delicata di Forray in avvicinamento e contro i lunghi di Milano

8-5 Ancora tripla per Milano, la segna Goudelock

5-5 Canestro in avvicinamento di Toto Forray

5-3 Tripla di Andrea Cinciarini, lasciato troppo libero dalla difesa trentina

2-3 Dopo due brutte cose e due tiri sfortunati da ambo le parti, tripla di Sutton

2-0 Primi due punti firmati da Vlado Micov sotto canestro

20:46 PALLA A DUE ALZATA. La vince Milano.

20:45 Vediamo ora i quintetti base: per Milano, Cinciarini, Goudelock, Micov, Tarczewski, Kuzminskas; per Trento, Forray, Shields, Sutton, Silins, Hogue

20:43 Fasi finali del riscaldamento per le due formazioni dopo l’inno nazionale. Gli Ultras Milano hanno preparato una coreografia d’effetto; risponde lo spicchio del Mediolanum Forum riservato ai tifosi di Trento con molte bandiere bianconere.

20:41 Siamo all’inno nazionale.

20:40 In corso ora la presentazione delle squadre al Mediolanum Forum.

20:39 Curiosità statistica: per la prima volta da quando allena in Serie A Simone Pianigiani ha perso due partite in finale. Nelle occasioni in cui allenava Siena, la sua squadra ha sempre lasciato il campo sconfitta una sola volta.

20:35 Questo il terzetto arbitrale di stasera: Saverio Lanzarini, Manuel Mazzoni, Mark Bartoli. Quest’ultimo è al suo esordio in questa finale scudetto.

20:31 Indubbi protagonisti della serie, fino a questo momento, sono stati Andrew Goudelock da una parte, con le due partite da 26 e 25 punti ad Assago, e Shavon Shields dall’altra, con le sue performance da oltre 30 punti in gara-1 e gara-4, come solo Kupec, Oscar e Danilovic avevano fatto prima di lui,

20:28 Da quando ci sono le serie a 7 partite, questa è la tredicesima occasione in cui ci si trova sul 2-2. In quattro occasioni chi aveva il fattore campo ha poi vinto gara-5 e gara-6; diverso il discorso per gara-7 quando raggiunta, perché in 5 casi ha vinto la squadra col fattore campo a favore e in 3 casi l’ha fatto la squadra che quel fattore campo intendeva violarlo.

20:22 Tutto esaurito al Mediolanum Forum di Assago per una gara che si preannuncia decisiva per le sorti della finale scudetto. Negli ultimi due anni, chi ha vinto gara-5 ha poi vinto anche gara-6 in campo avverso: nel primo caso Milano ha espugnato Reggio Emilia, nel secondo Venezia ha espugnato Trento.

20:15 Buonasera a tutti, e benvenuti alla DIRETTA LIVE di gara-5 della finale scudetto tra Olimpia Milano ed Aquila Basket Trento

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Lascia un commento

scroll to top