Show Player

Basket, arrivano alcune nuove regole a livello FIBA. Cosa cambia da ottobre, tutte le novità


Sabetta Enrico EA7 Emporio Armani Milano - Umana Reyer Venezia LegaBasket serieA 2017-2018 Milano 14/01/2018 Foto Ciamillo-Castoria


Sono state rese note nella giornata di ieri alcune novità regolamentari che andranno a modificare alcuni aspetti del basket giocato a livello FIBA (quello internazionale, non la NBA). Il comunicato, che potete trovare qui, spiega che tali cambiamenti saranno in vigore dal prossimo 1° ottobre. Vediamo le principali:

RIMESSA IN GIOCO NEGLI ULTIMI 2 MINUTI – Quando ci saranno due minuti da disputare nella partita, sulla rimessa in gioco il cestista in difesa non potrà oltrepassare la linea di fondo col proprio corpo, pena un fallo tecnico (articolo 17, comma 2, punto 8).

Loading...
Loading...

CRONOMETRO DEI 24 SECONDI – Quando una squadra in controllo del pallone commette fallo, il cronometro è resettato. Se la rimessa è effettuata nella metà campo difensiva, si riparte dai 24 secondi; se è effettuata in quella offensiva, si riparte dai 14 secondi.

TIME OUT – Dopo una rimessa a meno di 2 minuti dalla fine, la compagine che ha diritto alla rimessa può scegliere se farla in difesa o in attacco.

RIMESSA – Se effettuata in attacco dal lato opposto a quello del tavolo, succede che, se il cronometro dei 24 segna 14″ o più, si riparte dai secondi che c’erano (ad esempio, se erano 5, si riparte da 5). Se la rimessa è in difesa, si torna a 24 secondi o a quelli presenti all’atto dell’interruzione (cronometro, time out e rimessa fanno tutti parte dell’articolo 29).

RIMESSA DOPO UN FALLO ANTISPORTIVO O UN’ESPULSIONE – Ogni rimessa di questo genere si eseguirà dalla linea di rimessa in zona d’attacco di fronte al tavolo.

RIMESSA DOPO UN FALLO TECNICO – Dopo il fallo tecnico, la rimessa sarà assegnata alla squadra che in quel momento aveva il possesso del pallone (art. 36)

DOPPIO FALLO – Sussiste il doppio fallo se entrambe le infrazioni sono dei giocatori: fatti da due avversari che vengono a contatto ed egualmente sanzionati (art. 35). Non rientra in questa casistica, se uno dei due falli è normale e l’altro antisportivo.

FALLO TECNICO ALLA PANCHINA – Se il fallo comporta l’espulsione di un certo numero di membri della panchina ed è considerato tecnico contro l’allenatore, si hanno due tiri liberi. (art. 38, comma 2, punto 4)

RISSA – Chiunque si alzi dalla panchina e sia attivamente coinvolto nella rissa sarà squalificato secondo le relative norme (art. 39).

INSTANT REPLAY – Può essere utilizzato negli ultimi 2 minuti per controllare la correttezza di una chiamata su interferenza su tiro o su canestro; si può chiamare nell’intera partita per verificare, dopo un fallo sul tiro da 2 o da 3 punti. Lo si può chiamare inoltre per capire se si deve modificare o meno la decisione sulla gravità di un fallo (normale, antisportivo, da espulsione) (art. 46).

CRONOMETRO DEI 24 SECONDI / 2 – Tranne che nei tiri liberi, come la palla tocca il ferro si resetta il cronometro a 14 o a 24 secondi (art. 50).

Seguono alcune novità minori su definizioni all’interno del libro delle regole FIBA, vestiario ed equipaggiamento del campo.





CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top