Baseball, Serie A1 2018: pronto riscatto per i Pirati Rimini

Rimini_Lauro-Bassani_Baseball_FIBS.jpg

Come cambia lo scenario in sole 24 ore. E così i Pirati, timidi e inconcludenti venerdì sera a Parma, fanno la voce grossa in garadue conclusa da regolamento al settimo inning (11-0), ma di fatto conclusa già dopo tre riprese.

La truppa di Poma deve avere staccato la spina scendendo in Romagna, solo così si può spiegare una prova da zero battute valide in sette attacchi.

Va dato comunque merito al monte riminese per questa no-nit combinata, con un Bassani solido e sempre in controllo, prima della passerella finale per Kelly e Morellini. Sul mound ospite, invece, Garcia ha confermato di soffrire i campioni in carica: già all’andata fu costretto a scendere dal monte in tutta fretta e la storia si è ripetuta stasera, con la sua partita durata lo spazio di quattro eliminati.

Il doppio di un Romero da 3/3 ha dato il via al primo inning importante dei Pirati, con i singoli di Ustariz e Celli che hanno prodotto ben 4 punti. Rimini ha toccato duro anche Pirvu (singoli di Romero, Batista, Llewellyn e Di Fabio per il 7-0) e l’ex Escalona, accolto da un triplo a basi piene di Batista, a sua volta a punto per l’11-0 che al quarto suonava già come sentenza.

di Carlo Ravegnani (www.baseball.it)

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO SU WWW.BASEBALL.IT

Lascia un commento

scroll to top