Atletica, Filippo Tortu si scalda con un super 10.04! Alle 21.15 per infrangere la barriera dei 10 secondi


TORTU SOTTO I 10 SECONDI! CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO

La serata che può riscrivere la storia dell’atletica leggera italiana è incominciata con un 10.04 corso in batteria. Filippo Tortu sogna di diventare il terzo bianco a infrangere il muro dei 10 secondi sui 100 metri e vuole riscrivere i primati di Pietro Mennea. Per il momento stampa il terzo miglior tempo della sua giovane carriera, eguagliando la prestazione del Golden Gala di Roma e arrivando a un solo centesimo dal suo personale (10.03 a Savona un mese fa).

A Madrid, il 20enne non ha particolari problemi a imporsi nella seconda batteria e ad avere la meglio sul quotato cinese Bingtian Su (10.04 per il vicecampione mondiale dei 60 metri, finalista iridato dei 100 metri). Il brianzolo, che non ha potuto beneficiare di un vento favorevole (0.1 m/s contro), rimanda l’assalto alla fatidica barriera: alle ore 21.15 disputerà la finale contro il sudafricano Akani Simbine (9.98), il brasiliano Paulo De Oliveira (10.17), l’iraniano Hassan Taftian (10.23), il sudafricano Henrico Bruintjes (10.11), il già citato Su, l’ecuadoregno Alex Quinonez (10.23) e lo slovacco Jan Volko (10.24).

 





(foto FIDAL/Colombo)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top