Pattinaggio artistico a rotelle, bilancio positivo per il sistema Rollart all’International German Cup. Nicola Genchi: “Entusiasmo da tutte le nazioni”

Genchi5_Raniero-Corbelletti.jpg


L’edizione 2018 dell‘international German Cup di pattinaggio artistico a rotelle è stata un importantissimo test per atleti e giudici al fine di sondare gli sviluppi del nuovo sistema di punteggio Rollart, utilizzato in tutte le gare della specialità del libero che verrà applicato in via definitiva a partire dall’anno prossimo. Contattato telefonicamente, l’ideatore e responsabile delle giurie internazionali Nicola Genchi ha rilasciato alla nostra testata un piccolo bilancio della manifestazione.

Per ciò che concerne l’approccio degli atleti ed allenatori : “Il bilancio è stato decisamente positivo, tutte le nazioni hanno manifestato grande entusiasmo. È stato bellissimo vedere come tutte le squadre nazionali hanno provato ad adeguarsi. Lo spettacolo è stato garantito da tutti, anche dalle nazioni più piccole. Un aspetto interessante è che, guardando la gara nel complesso, si è riuscito ad individuare l’identità di ciascun pattinatore. Sono molto contento del fatto che tutte le nazioni, anche quelle più piccole e non solo le big, sono state al passo con il nuovo regolamento e con i requisiti del sistema”.

A proposito del lavoro dei giudici: “I colleghi si sono comportati molto bene e sono stati bravi. Noi abbiamo fatto diverse riunioni tecniche per discutere su alcuni aspetti del regolamento ancora non chiari che approfondiremo di più l’anno prossimo in modo da avere un metro di giudizio ancora più omogeneo nei pannelli tecnici. Nel corso della rassegna si sono alternati due pannelli; entrambi hanno lavorato benissimo usufruendo delle risorse del sistema come la review, utilizzata in particolar modo per verificare i giri delle trottole e le rotazioni dei salti in particolare nelle categorie più importanti. Anche i giudici, nonostante qualche incertezza iniziale, hanno lavorato bene grazie a delle riunioni in cui abbiamo commentato i primi risultati in modo da venire incontro ai nuovi colleghi che si approcciavano la prima volta al sistema“.

Il prossimo appuntamento in cui sarà utilizzato il Rollart sarà il Trofeo Sedmak-Bressan in programma ad Opicina (Trieste) dal 25 al 27 Maggio. Per l’occasione, oltre che per il singolo e le coppie di artistico, verrà applicato per la prima volta il nuovo sistema nella specialità della danza.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Raniero Corbelletti

Lascia un commento

scroll to top