MotoGP, GP Francia 2018: Marc Marquez contro tutti! Andrea Dovizioso e Valentino Rossi vogliono rifarsi

motogp-valentino-rossi-2018-foto-origo-V.jpg

Nel prossimo weekend il Motomondiale torna protagonista in Francia per il quinto round iridato. Nella classe regina, la seconda vittoria consecutiva di Marc Marquez a Jerez de la Frontera (Spagna), in sella alla Honda, ha consentito al campione del mondo in carica di allungare, nella graduatoria generale, nei confronti di Andrea Dovizioso, leader alla vigilia della corsa andalusa. Sono 24 i punti di ritardo del forlivese, allo stato attuale delle cose, protagonista del clamoroso crash del 18° giro.

Tuttavia, al di là di quell’episodio, resta evidente la grande velocità del Cabroncito. Anche su un tracciato mai troppo fortunato, l’iberico ha fatto la differenza, andando via nella seconda parte di gara. Il brutto weekend di Termas de Rio Hondo (Argentina) sembra già dimenticato ed a Le Mans l’asso di Cervera è ancora una volta il favorito numero uno.

Dovranno rispondere presente Dovizioso e Valentino Rossi. Il “Dovi“, forse anche un po’ distratto dalle chiacchiere sul suo contratto in scadenza con Ducati, deve ritrovare la giusta serenità. Appare evidente che la tensione nel team di Borgo Panigale, anche per questo mancato accordo, sia crescente e vada gestita diversamente. Il regalo fatto a Marquez in Andalusia non faceva certo parte del programma. E’ necessario rimettersi in gioco e proiettarsi al weekend d’Oltralpe nel migliore dei modi, su un circuito in cui lo stile di guida di Andrea potrebbe essere adatto. In questo senso, i grandi miglioramenti evidenziati dalla GP18, in termini di velocità di percorrenza in curva, invitano all’ottimismo.

Per quanto concerne il “Dottore“, la situazione non è delle più rosee. La sesta posizione nella graduatoria generale, a 30 lunghezze da Marc, non è positiva. Una Yamaha, al momento, in difficoltà nella gestione elettronica. In Francia, forse, la conformazione della pista potrebbe aiutare la M1, sempre assai prestazionale su questo asfalto. Basti pensare alla gara dell’anno passato: vittoria di Maverick Vinales e caduta di Valentino nell’ultima tornata, in piena lotta con il compagno di squadra.

 

 

In questo senso, però, bisognerà fare attenzione a Johann Zarco. Il centauro francese, nel GP di casa, avrà una spinta ulteriore per fare bene. Attualmente secondo in campionato, a -12 dal leader, il 27enne di Cannes ha fatto vedere grandi cose in quest’inizio di campionato e potrebbe essere l’outsider di lusso nella corsa transalpina.

 





 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL MOTOMONDIALE 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

One Reply to “MotoGP, GP Francia 2018: Marc Marquez contro tutti! Andrea Dovizioso e Valentino Rossi vogliono rifarsi”

  1. Guglielmo ha detto:

    Solo per dirvi che in spagnolo il diminutivo cabroncito non esiste, meno che mai cabronçito. Volendo, si potrebbe dire cabroncete.

Lascia un commento

scroll to top