Juventus-Verona 2-1, festa scudetto per i Campioni d’Italia. Gigi Buffon saluta il popolo bianconero


Festa scudetto per la Juventus allo Stadium. Di fronte al proprio popolo, i Campioni d’Italia hanno festeggiato il settimo scudetto consecutivo. Dopo aver già trionfato matematicamente settimana scorsa grazie al pareggio con la Roma, oggi i bianconeri hanno chiuso la stagione con la vittoria in casa contro il Verona per 2-1. I ragazzi di Massimiliano Allegri hanno così regalato l’ultima gioia al proprio pubblico nella giornata dell’addio di Gianluigi Buffon. Il portierone era alla sua ultima uscita con i colori che ha vestito per 17 anni: ora l’estremo difensore deciderà sul suo futuro, settimana prossima sapremo se accetterà altre offerte per rimanere in campo o se deciderà di appendere i guantoni al chiodo.

Contro l’Hellas già retrocesso in Serie B, sono state decisive le reti di Rugani al 49′ (ha raccolto la respinta del portiere sul sinistro dal limite di Douglas Costa) e di Pjanic al 52′ (su punizione). Micidiale uno-due dei padroni di casa che nel giro di tre minuti hanno chiuso i conti, inutile la rete della bandiera firmata da Cerci al 76′. All’85’ Lichtsteiner ha fallito un calcio di rigore (mano di Bearzotti su colpo di testa di Mandzukic, Nicolas ha respinto il penalty).

 





(foto Ciro Santangelo)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top