Serie A, Lazio-Inter 2-3: i nerazzurri tornano in Champions League! Icardi e Vecino ribaltano nel finale


L’Inter tornerà a giocare la Champions League dopo addirittura sei anni di assenza. I nerazzurri hanno sconfitto la Lazio per 3-2 nel match valido per la 38^ giornata della Serie: allo Stadio Olimpico andava in scena un vero e proprio spareggio, i nerazzurri erano obbligati a vincere per tornare nell’Europa che conta mentre ai biancocelesti bastava un pareggio.

I ragazzi di Luciano Spalletti hanno confezionato una rimonta inattesa nell’ultimo quarto d’ora e hanno così concluso il campionato al quarto posto, davanti agli uomini di Simone Inzaghi che si devono accontentare così dell’Europa League: le due squadre hanno chiuso a pari punti ma i meneghini hanno avuto la meglio in virtù degli scontri diretti.

La Lazio la sblocca al 9′: Marusic calcia dal limite, il pallone colpisce il volto di Perisic e finisce in rete. Icardi si divora un gol al 22′ solo davanti a Strakosha, al 25′ Milinkovic-Savic colpisce il palo su punizione e al 29′ D’Ambrosio trova il pareggio deviando un pallone proveniente da calcio d’angolo. La Lazio però non demorde e al 41′ passa nuovamente in vantaggio con Felipe Anderson: contropiede di Lulic che fornisce un ottimo assist al compagno bravo a superare Handanovic.

L’Inter sembra non averne più ma al 77′ arriva un calcio di rigore: De Vrij (l’anno prossimo all’Inter) tira giù Icardi e lo stesso capitano trasforma. Un minuto più tardi la Lazio rimane in 10 per l’espulsione di Lulic e all’81’ arriva il gol di Vecino che incorna un pallone proveniente da calcio d’angolo.

 





(foto Gianfranco Carozza)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top