Giro d’Italia 2018, ventesima tappa Susa-Cervinia: orario di partenza e di arrivo. I comuni e le province che verranno attraversati


CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DEL TAPPONE SUSA-CERVINIA

La ventesima tappa del Giro d’Italia 2018 metterà la parola fine sulla lotta per la Maglia Rosa e delineerà in modo definitivo la classifica generale di questa edizione.

Tre salite lunghe con dislivelli importanti e, tra l’una e l’altra, la tipologia di percorso non permette di recuperare eventuali distacchi accumulati. Il classico “tappone” alpino con 4000 metri di dislivello concentrati negli ultimi 90 km, all’interno dei quali si scalano 3 salite di quasi 20 km l’una, tutte di prima categoria: la prima erta è il Col Tsecore, 16 km con una pendenza media del 7,7%, ma tratti che raggiungono anche il 15% negli ultimi 4 km. Dopo una ventina di chilometri di discesa si torna a salire verso il Col de St.Pantaléon, che presenta caratteristiche simili alla precedente: sono 16,5 km al 7.2% medio, ma è meno dura nel finale. Rapida discesa e si inizia la salita finale di Cervinia. Si tratta di un’ascesa lunga, sono infatti 19 km, ma non particolarmente difficile, vista la pendenza media del 5,3%Il tratto più duro arriva dai -11 ai -9 km con una pendenza attorno all’8% e rampe al 12%. Nel finale poi spiana con l’ultimo chilometro tra il 2% e 4%. Una tappa quindi decisiva e in cui vedremo l’ultimo grande scontro tra i big per cercare di conquistare il primato.

VENTESIMA TAPPA (Susa-Cervinia) – Sabato 26 maggio:

Partenza tappa: 10.10

Arrivo tappa: 16.56-17.29

 

LA COPERTURA TELEVISIVA

La partenza da Susa è fissata alle 10.10, mentre l’arrivo a Cervina è previsto tra alle 16.56 e le 17.29, in base alla media oraria. La ventesima tappa del Giro d’Italia verrà trasmessa in diretta tv RaiSport e dalle 14.00 su Rai2. Diretta tv anche su Eurosport 1 e diretta streaming su Rai Play ed Eurosport Player. Sarà possibile seguirla anche con noi, visto che OASport vi offrirà la DIRETTA LIVE scritta integrale della corsa.

 

COMUNI E PROVINCE ATTRAVERSATI

Come l’avvio sarà alle 10.10 da Susa, i ciclisti attraverseranno per poi scendere a Bussoleno lungo la statale 25,  passando sulla statale 24 supereranno Borgone e Condove fino ad arrivare ad Avigliana attraverso Drubiaglio e Grangia. Da qui raggiungeranno Caselette percorrendola strada provinciale 181. Superato il tratto piemontese, si prosegue nel fondovalle valdostano, tra montagne, castelli, e splendidi panorami. Le difficoltà della tappa sono concentrate però negli ultimi 100 km, nei quali non ci sarà respiro con le salite del Col Tsecore, Saint-Pantaléon e Breuil-Cervinia, dove il Cervino, che si staglia al fondo della Valtournenche, attende maestoso l’arrivo dei corridori.

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top