Giro d’Italia 2018, diciannovesima tappa Venaria Reale-Bardonecchia: orario di partenza e di arrivo. I comuni e le province che verranno attraversati


CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DEL TAPPONE VENARIA REALE-BARDONECCHIA CON IL COLLE DELLE FINESTRE

La diciannovesima tappa del Giro d’Italia 2018 sarà una delle frazioni chiave di questa edizione. Il percorso di 184 km da Venaria Reale a Bardonecchia prevede infatti quattro GPM, tra cui il durissimo Colle delle Finestre e la salita finale dello Jafferau.

Fin dalla partenza la strada inizia a salire gradualmente verso il primo arrivo in salita di giornata, il Colle del Lys (13,4 km al 4.1%). Discesa veloce per entrare nella valle della Dora Riparia, in cui è posto il traguardo volante di Sant’Antonino di Susa. Al km 94 la tappa entra nel vivo con l’inizio della scalata al Colle delle Finestre, che con i suoi 2178 metri sarà la Cima Coppi di questo Giro 2018. Una salita durissima che misura 18 km, presenta ben 45 tornanti e ha una pendenza sempre costante attorno al 9%. Oltre a ciò gli ultimi 9 km sono tutti su strada sterrata, a rendere ancora più difficile questa ascesa. Discesa tecnica molto impegnativa per arrivare al traguardo volante di Pragelato, dove inizierà la salita del Sestriere (9,5 km al 5.3%).

DICIANNOVESIMA TAPPA (Venaria Reale-Bardonecchia) – Venerdì 25 maggio:

Apertura villaggio: 08.20

Partenza tappa: 11.40

Arrivo tappa: 16.56-17.29

 

LA COPERTURA TELEVISIVA

La partenza da Venaria Reale è fissata alle 11.10, mentre l’arrivo a Bardonecchia è previsto tra alle 16.56 e le 17.29, in base alla media oraria. La diciannovesima tappa del Giro d’Italia verrà trasmessa in diretta tv RaiSport e dalle 14.00 su Rai2. Diretta tv anche su Eurosport 1 e diretta streaming su Rai Play ed Eurosport Player. Sarà possibile seguirla anche con noi, visto che OASport vi offrirà la DIRETTA LIVE scritta integrale della corsa.

 

I COMUNI ATTRAVERSATI

Il percorso della diciannovesima tappa della Corsa Rosa rivela la ricchezza, paesaggistica, architettonica della provincia di Torino. La cornice della Reggia di Venaria sarà l’avvio ideale prima del Colle del Lys e la scalata del Colle delle Finestre, uno sterrato che spaventa. Passaggio poi a Pragelato, Sestriere, Cesana, Oulx, Savoulx con arrivo a Bardonecchia dopo ben 4500 di dislivello allo Jafferau. Saranno interessate anche Villar Dora, Sant’Ambrogio, Sant’Antonino, San Giorio, Coldimosso, Susa, Meana.

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top