Baseball, Serie A1 2018: sweep Pirati Rimini, la T&A nei guai

San-Marino_Rimini_Duck-Foto-Press_FIBS_Baseball.jpg


Giusto partire dagli sconfitti nel secondo derby di campionato che sorride ancora ai Pirati (1-0). Perchè la T&A perde la sesta partita nelle ultime otto (sempre sconfitta con le prime tre), ma soprattutto perde Erik Epifano. L’interbase si è infortunato al sesto inning correndo verso la prima, è stato portato in dug-out a spalle dai suoi compagni e la sua sofferenza a fine partita anticipava la diagnosi: strappo muscolare e quasi sicuramente addio all’European Cup. Dove invece ci sarà Chris Colabello. L’azzurro sbarcherà a San Marino sabato prossimo, giusto in tempo per un paio di allenamenti e poi volerà con la squadra in Olanda.

Un’iniezione di fiducia per una squadra che ha il morale sotto i tacchi e queste insicurezze le esprime nel box: nessun punto segnato con 9 valide sullo score e il solito bottino esagerato di stirke-out subiti (13). A decidere il derby è stata una valida di Romero, una sentenza quando va a battere con il corridore in posizione punto (nel caso Noguera). Il resto è una partita di sofferenza offensiva dei campioni in carica, che toccano pochissimo Quevedo e solo con i primi tre del line-up che battono 4/8 contro lo 0/19 del resto della squadra.

Duran però conferma l’ottima prova di Nettuno, Hernandez va a sprazzi e viene salvato da un paio di giocate difensive, in particolare all’ottavo inning quando le valide di Imperiali e Albanese, senza eliminati, vengono vanificate dal bunt senza esito di Pulzetti, dal kappa su Ferrini e dalla rimbalzante in diamante di Babini dopo il singolo interno di Lupo.

di Carlo Ravegnani (www.baseball.it)

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO SU WWW.BASEBALL.IT

Lascia un commento

scroll to top