Snooker, Mondiali 2018: poche sorprese nella terza giornata. Avanza Barry Hawkins

Schermata-2017-07-10-alle-18.31.24.png

Terza giornata con poche sorprese ai Mondiali 2018 di snooker. Al Crucible Theatre di Shefflield sono cinque gli incontri andati in scena oggi, con tre sfide che si sono concluse e due che verranno completate domani.

Il più atteso di giornata era l’inglese Barry Hawkins, numero sei del ranking mondiale: il padrone di casa non ha deluso le aspettative, pur soffrendo forse più del previsto. L’inglese ha sconfitto per 10-7 nel derby Stuart Carrington. Pura gestione invece per il nordirlandese Mark Allen, protagonista del primo match della mattinata: forte del 6-3 dopo la giornata di ieri, il numero 16 al mondo si è sbarazzato per 10-5 dell’inglese Liam Highfield. L’incontro sicuramente più bello di giornata è stato però quello tra Shaun Murphy e Jamie Jones. Davvero tantissimo equilibrio: il gallese Jones è riuscito a spuntarla di misura per 10-9 rimontando dunque l’inglese, in vantaggio a metà gara.

Esordio positivo nel derby cinese per il numero 3 del mondo Ding Junhui: vantaggio per 6-3 sul connazionale Xiao Guodong nella prima sessione, domani potrà completare l’opera senza troppi problemi. In crisi invece il belga Luca Brecel: svantaggio per 6-3 contro l’inglese Ricky Walden.

Terza giornata Mondiali snooker 2018

Mark Allen 10-5 Liam Highfield
Barry Hawkins 10-7 Stuart Carrington
Shaun Murphy 9-10 Jamie Jones
Ding Junhui 6-3 Xiao Guodong
Luca Brecel 3-6 Ricky Walden

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

DerHexer, Wikimedia Commons, CC-by-sa 4.0 [CC BY-SA 4.0 or CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons


Lascia un commento

scroll to top