Hockey ghiaccio, Mondiali Prima Divisione 2018: il Kazakistan batte la Polonia e costringe l’Italia a vincere nei regolamentari


È terminato con una netta vittoria del Kazakistan il primo incontro dell’ultima giornata dei Mondiali di Prima Divisione di hockey su ghiaccio di Budapest. La Polonia non ha potuto nulla contro la potenza dei kazaki, che si sono imposti con il secco risultato di 6-1.

Sul match poco da dire. Starchenko e Akolzin hanno indirizzato la contesa con due gol nel giro di poco più di un minuto nel primo tempo. Nella fase centrale, invece, il Kazakistan è stato letale nel colpire in superiorità, con Petukhov e ancora Starchenko, tra cui si è inserita l’unica rete polacca, con Zapala. Di Kuchin il quinto gol, con Starchenko che ha chiuso le marcature a pochi secondi dalla fine realizzando la sua personale tripletta.

La vittoria del Kazakistan, prevedibile già alla vigilia contro il fanalino di coda Polonia, mette ora l’Italia ulteriormente in difficoltà. Gli azzurri, già obbligati a vincere contro la Slovenia, non possono più accontentarsi di farlo all’overtime (successo che in ogni caso, da solo, non sarebbe bastato), perché in tal caso chiuderebbero a un punto di distanza proprio dai kazaki, fallendo l’aggancio al secondo posto. In caso di arrivo in parità, infatti, l’Italia è in vantaggio sul Kazakistan per aver vinto lo scontro diretto.

CLICCA QUI PER LE COMBINAZIONI DELL’ULTIMA GIORNATA

I risultati dell’ultima giornata

Kazakistan – Polonia 6-1

La classifica

Kazakistan 9*
Gran Bretagna 9
Italia 6
Slovenia 6
Ungheria 6
Polonia 3*

*una partita in più

 





 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI HOCKEY SU GHIACCIO

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino

Lascia un commento

scroll to top