Calcio femminile, Finale Cyprus Cup 2018: Italia-Spagna 0-2, Sampedro e Guijarro affondano le azzurre


Niente da fare per le Azzurre di Milena Bertolini, all’Aek Arena di Larnaca, nella finale della Cyprus Cup di calcio femminile. Le ragazze sono state sconfitte 2-0 dalla Spagna per effetto delle reti di Amanda Sampedro al 51′ e di Patri Guijarro al 83′. Un match in cui il più alto tasso tecnico delle iberiche ha fatto la differenza anche se le azzurre hanno avuto delle occasioni.

Nel primo tempo la selezione del Bel Paese subisce l’iniziativa avversaria: Putellas e Garcia sfiorano la rete del vantaggio ed è decisiva Giuliani sul tiro a giro dell’attaccante del Barcellona. Dopo 10′ è costretta ad abbandonare il campo Valentina Bergamaschi, sostituita da Valentina Giacinti. Un cambiamento che porta Cristiana Girelli ad agire sulla fascia e Giacinti in coppia con Sabatino in avanti. L’Italia soffre meno secondo questa disposizione, creando anche alcuni grattacapi alla retroguardia rivale grazie a Bonansea sulla sinistra a cui però manca lucidità nella conclusione.

Nella ripresa, al primo vero affondo, la formazione di Jorge Vilda sblocca il risultato: Sampedro, abile a sfruttare un’incertezza difensiva in area italiana, trafigge il nostro portiere. Le Azzurre però non demordono sfiorando in due occasioni il pareggio: il tiro-cross di Manuela Giugliano costringe ad un salvataggio non semplice l’estremo difensore iberico, con l’aiuto della traversa, e poi un colpo di testa di Ilaria Mauro obbliga ad un altro intervento decisivo Gallardo. La Spagna non sta a guardare, prima Garcia sfiora il raddoppio e poi Guijarro realizza al termine di un’azione tambureggiante. Il gol mette in ghiaccio la partita e l’ultima emozione è un tiro di Guagni che non trova lo specchio della porta iberica. Finisce così, con un qualche rimpianto ma con la consapevolezza di essersela giocata alla pari.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter Nazionale Azzurra

Lascia un commento

scroll to top