Beach volley, World Tour 2018 Muscat e Aalsmeer. Che Italia! Abbiati/Andreatta volano ai quarti. Rossi/Windisch: primo passo per il main draw


MUSCAT. Sarà sicuramente il miglior risultato nel World Tour per Andrea Abbiati e Tiziano Andreatta che sono nei quarti di finale del torneo 1 Stella in Oman. La coppia azzurra ha mantenuto il pronostico battendo 2-0 i padroni di casa Nouh Al-Jalbubi/Mazin Alhashmi nella finale del girone preliminare. Un po’ di fatica negli azzurri nel primo set vinto 21-18 da Abbiati e Andreatta, che poi si sono scatenati nel secondo parziale chiudendo 21-13 a loro favore. Azzurri nei quarti di finale in attesa dell’avversario.

Queste le semifinali dei gironi preliminari: Pool A: Raoufi/Salemiinjehboroun (Iri)-Al Farsi/Aljalboubi (Oma) 2-0 (21-11, 21-15), Hagenbuch/Metral (Sui)-Kissling/Zandbergen (Sui) 0-2 (17-21, 16-21). Pool B: Bergmann/Harms (Ger)-Al Shibli/Alshibli (Oma) 2-0 (21-12, 21-10), Lau/Wong (Hkg)-Mullner/Schnetzer (Aut) 0-2 (15-21, 11-21). Pool C: Pourasgari/Vakili (Iri)-Alsubhi/Al Farsi (Oma) 2-0 (21-16, 21-15), Bercik/Dumek (Cze)-Mirzaali/Salagh (Iri) 1-2 (21-15, 14-21, 10-15). Pool D: Alhousni/Alshereiqi (Oma)-Al-Jalbubi/Alhashmi (Oma) 0-2 (17-21, 17-21), Abbiati/Andreatta (Ita)-Hansen/Rosager (Den) 2-1 (19-21, 21-19, 15-8).

Queste al momento le finali dei gironi preliminari (vincente ai quarti, perdente agli ottavi): Nouh Al-Jalbubi/Mazin Alhashmi (Oma)-Abbiati/Andreatta (Ita) 0-2 (18-21, 13-21), Raoufi/Salemiinjehboroun (Iri)-Kissling/Zandbergen (Sui) 2-0 (21-13, 21-15), Pourasgari/Vakili (Iri)-Mirzaali/Salagh (Iri) 1-2 (1-21, 21-16, 9-15),  Bergmann/Harms (Ger)-Mullner/Schnetzer (Aut) 2-0 (21-12, 21-16)

Finali terzo posto (chi vince agli ottavi, chi perde è 13mo): Ameer Al Farsi/Hood Aljalboubi (Oma)-Hagenbuch/Metral (Sui) 0-2 (13-21, 14-21), Ali Al Shibli/Majid Alshibli (Oma)-Lau/Wong (Hgk) 0-2 (11-21, 7-21), Ahmed Alhousni/Haitham Alshereiqi (Oma)-Hansen Trans/Rosager (Den) 0-2 (19-21, 17-21), Bercik/Dumek (Cze)-Alsubhi/Al Farsi (Oma) 2-0 (21-17, 21-16).

AALSMEER. Primo incontro assieme nel World Tour e prima vittoria senza particolari problemi per la coppia azzurra composta da Enrico Rossi e Dominik Windisch. La coppia italiana supera con un secco 2-0 i norvegesi Helland/Gamlemoen al termine di un match a senso unico e attende di sapere chi dovranno affrontare fra i ciprioti Liotatis/Savvidis e i danesi Overgaard/Jonassen nella sfida decisiva per l’ingresso al tabellone principale del torneo 1 Stella olandese. Nel primo set Rossi/Windisch prendono il largo già in avvio 88-4) e non si fanno più riavvicinare fino al 21-15. Secondo set senza storia con dominio della coppia italiana che vince 21-11.

Così il primo turno delle qualificazioni: Zhuravel/Gordieiev (Ukr)-Immers/Blom (Ned), Abell/Thomsen (Den)-Fecteau-Boutin/Rosso-Bonneau (Can), Breer/Haussener (Sui)-Herrmann/Annerstedt (Swe) 1-2 (19-21, 21-10, 17-19), Poniewaz/Kulzer (Ger)-Cook/Miedzybrodzki (Sco) 2-0 (21-14, 21-18), Rossi/Windisch (Ita)-Helland/Gamlemoen (Nor) 2-0 (21-15, 21-11), Overgaard/Jonassen (Den)-Liotatis/Savvidis (Cyp), Myslivecek/Pihera (Cze)-Mesa/García (Esp), Kindl/Klaffinger (Aut)-Koko/Danang (Ina).

 





Lascia un commento

scroll to top