Olimpiadi PyeongChang 2018, le pagelle di lunedì 19 febbraio: Cappellini-Lanotte sognano in grande, Italia del curling eliminata


OLIMPIADI INVERNALI PYEONGCHANG 2018, LE PAGELLE DI LUNEDI’ 19 FEBBRAIO

 

ANNA CAPPELLINI e LUCA LANOTTE: 7,5. Sono stati davvero eccezionali nella short dance. La nostra coppia ha realizzato il nuovo record italiano, ha concluso in quinta posizione ed è in piena lotta per il podio: la medaglia di bronzo virtuale è lontana soltanto un punto, stanotte si sogna qualcosa di grande e le nostre stelle non vogliono deluderci.

ITALIA CURLING: 5. La sconfitta contro la Corea del Sud, formazione tutt’altro che irresistibile, brucia davvero tanto: gli avversari di giornata erano alla nostra portata ma è mancato quel guizzo per vincere un incontro che ci avrebbe tenuto in vita nella corsa verso le semifinali. L’insufficienza è per la prestazione odierna, la qualificazione e le belle partite disputate in queste Olimpiadi sono da 10.

ITALIA SALTO CON GLI SCI: 5. Il nostro quartetto riesce a precedere soltanto i padroni di casa e chiude all’undicesimo posto nella gara a squadre: una prestazione complessivamente sottotono anche se era difficile fare qualcosa di meglio.

MIRKO GIACOMO NENZI: 5. Si poteva puntare a un ingresso nella top 20 ma purtroppo finisce trentesimo (su 36 partecipanti) a 1.10 dal vincitore sui 500m di speed skating. L’azzurro vince quantomeno il duello con Xie ma ci si aspettava qualcosina in più.

CHARLENE GUIGNARD e MARCO FABBRI: 6. Nella notte di Cappellini/Lanotte concludono in undicesima posizione: una prestazione comunque positiva, si potrà andare a caccia della top ten.

 

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

 

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top