LIVE Short track, Olimpiadi PyeongChang 2018 in DIRETTA (10 febbraio): Arianna Fontana e Martina Valcepina facilmente ai quarti di finale dei 500m, staffetta femminile in finale!!!

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della prima giornata di gare per lo short track alle Olimpiadi di PyeongChang 2018. E’ il giorno di Arianna Fontana. La portabandiera della spedizione tricolore in questi Giochi fa il suo esordio. Le attese non mancano e quell’oro è il vero obiettivo della campionessa valtellinese. La sua avventura inizierà dalle batterie dei 500 metri dove, insieme a Martina Valcepina e Lucia Peretti cercherà di staccare il biglietto per la finale. Attenzione però anche alla Valcepina, vittoriosa in questa distanza agli Europei di Dresda (Germania) ed estremamente convincente in Coppa del Mondo come i due podi di Dordrecht e Seoul certificano. Traguardi che le due atlete del Bel Paese condivideranno nelle qualificazioni della staffetta dove staccare il pass per l’atto conclusivo è l’obiettivo e poi…

Sarà anche il giorno della prima finale, ovvero quella dei 1500 metri maschili dove la truppa sudcoreana punta a dominare la scena mentre spetterà all’olandese Knegt guidare i rivali più qualificati all’assalto degli skater di casa. In chiave italiana, sarà molto difficile per Tommaso Dotti e Yuri Confortola riuscire ad essere fra i migliori. Il livello altissimo renderà davvero dura la vita ai nostri due portacolori. Tuttavia, la magia a Cinque Cerchi può essere anche fonte di sorprese.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE della prima giornata di gare per lo short track alle Olimpiadi di PyeongChang 2018: cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Il tutto a partire dalle ore 11.00. Buon divertimento!

Clicca qui per conoscere il programma dello short track ai GiochiClicca qui per conoscere gli azzurri in gara

 

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

 





 

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

13.36: Si chiude qui, dunque, questa prima giornata di gare all’Oval di Gangneung con Arianna Fontana grande protagonista: qualificata facilmente nei quarti di finale dei 500 metri ed in finale con le altre azzurre nella staffetta femminile. Molto bene anche Martina Valcepina, nei quarti nei 500 metri e nell’atto conclusivo della prova a squadre. E’ tutto per questa DIRETTA LIVE un saluto dalla redazione di OASport.

13.33: Vince il coreano, padrone di casa Lim in 2’10″485, primo oro coreano di questa Olimpiade, nei 1500 metri maschili. L’atleta asiatico con il nuovo primato olimpico di 2’10″485 ha centrato il successo davanti all’olandese Knegt (2’10″555) ed all’Atleta Olimpico della Russia Elistratov (2’10″687).

13.29: Ultima gara odierna, dunque, ovvero la finale dei 1500 metri maschili: Elistratov (OAR), Hamelin (CAN), Lim (KOR), Hwang (KOR), Itzhak (NED), Knegt (NED), Fauconnet (FRA) e Liu (HUN).

13.25: Vince il cinese Han in 2’26″281 questa finale B dei 1500 metri davanti al coreano Seo (2’26″346) ed al canadese Dion (2’26″412).

13.22: In questa finale B nei 1500 metri il campione del mondo coreano Seo, il lettone Pukitis, il cinese Han, il canadese Dion e l’americano Tran.

13.10: Alle 13.22 avrà in inizio la finale B dei 1500 metri maschili senza azzurri al via.

13.09: ARRIVO CONFERMATOOO!!!! AZZURRE IN FINALE!!!! Ritroveremo le nostre quattro ragazze dunque in lizza per una medaglia il 20 febbraio e con questa Fontana si può sognare.

13.08: AZZURRE IN FINALEEEE!!!!! 4’05″918 per l’Italia con la Fontana che compie un autentico miracolo nell’ultima tornata portando le azzurre in seconda piazza alle spalle della Cina (4.05″315 e nuovo primato olimpico) anch’essa nell’atto conclusivo. Messa dietro l’Olanda!! Che prestazione della campionessa valtellinese. Orange e Giappone, dunque in finale B.

13.07: Azzurre che risalgono la china ora sono seconde alle spalle delle cinesi e davanti alle olandesi.

13.05: Olanda e Cina davanti con l’Italia terza ma siamo solo nelle prime battute..

13.03: PARTITE!!

13.00: Saranno Lucia Peretti, Arianna Fontana, Cecilia Maffei e Martina Valcepina le quattro azzurre impegnate in questa semifinale insieme all’Olanda, la Cina ed il Giappone.

12.57: Grande prestazione della Corea del Sud che si impone in questa semifinale della staffetta femminile con il nuovo primato olimpico di 4’06″387 a precedere le canadesi (4’07″627). Ora è il momento delle azzurre.

12.48: Nella prima heat avremo l’Ungheria, la Repubblica Ceca, il Canada e le Atlete Olimpiche della Russia.

12.47: Ricordiamo che saranno le prime due classificate, per ciascuna heat, a staccare il biglietto che assegnerà le medaglie il 20 febbraio.

12.43: Tra circa 10′ avranno il via le semifinali delle staffetta femminile con le azzurre inserite nella seconda insieme alla Cina, il Giappone e l’Olanda.

12.40: Trionfo coreano in questa terza ed ultima semifinale dei 1500 metri: primo Lim in 2’11″389 a precedere il connazionale Hwang (2’11″469). In finale A dunque la coppia asiatica mentre in finale B l’olandese De Laat, il cinese Tianyu e il francese Lepape.

12.35: Nella terza ed ultima semifinale dei questi 1500 metri mascholi abbiamo il coreano Hwang, l’olandese De Laat, il coreano Lim, il francese Lepape e i cinesi Han, Xu, Wu.

12.31: Gara piuttosto convulsa questa seconda semifinale dei 1500 metri maschili vinta dall’olandese Knegt in 2’11″900 che sarà in finale insieme al francese Fauconnet (2’12″049). Ammesso in finale A anche l’ungherese Liu che toccato dall’americano Kruegher era scivolato sul ghiaccio. In finale B dunque il canadese Dion e l’americano Tran.

12.26: Ora è il momento della seconda semifinale dei 1500 metri maschili con l’ungherese Liu, il belga Amey, gli americani Tran e Krueger, il francese Fauconnet, l’olandese Knegt ed il canadese Dion.

12.24: Si impone l’Atleta Russo Olimpico Elistratov in 2’11″003 a precedere il canadese Hamelin (2’11″124) e sono loro due i qualificati alla finale A. Clamorosamente out, per appena due millesimi, il campione del mondo Seo (Corea del Sud) in 2’11″126 che sarà in finale B insieme al lettone Pukitis ed all’australiano Jung.

12.19: Nella prima semifinale avremo i due canadesi Hamelin, Girard, l’Atleta Olimpico della Russia Elistratov, l’australiano Jung, il sudcoreano Seo, il lettone Pukitis e l’americano Celski.

12.17: Alle 12.21 avranno inizio le semifinali dei 1500 maschili che non vedranno atleti azzurri al via.

12.13: Penalty per la Gilmartin e dunque qualificate la coreana Choi davanti all’ungherese Jaszpati seconda qualificata in questi 500 metri. Appuntamento a domani quindi con le ragazze che si contenderanno le medaglie a partire dai quarti di finale. Missione compiuta per Arianna Fontana e Martina Valcepina. Niente da fare per Lucia Peretti.

12.10: Record olimpico della coreana Choi che in 42″870 si impone mentre cadute per le altre tre atlete ovvero l’ungherese Jaszapati, l’Atleta Olimpica della Russia Malagich e la britannica Gilmartin. Arrivo dunque in solitaria della corean, attendiamo le decisioni dei giudici.

12.05: Vince tranquillamente in questa heat 7 la canadese St Gelais in 43″437 davanti alla tedesca Seidel (43″742) che precede allo sprint l’olandese Van Ruijven (43″771). Sono le prime due, dunque, a qualificarsi.

12.02: Vince dunque Martina Valcepina questa heat in 43″698 a precedere la cinese Han (43″719). Due italiane ai quarti di finale dunque.

12.03: Missione compiuta per Martina Valcepina che arriva forse davanti alla Han, sarà fotofinish mentre out la canadese MacDonald.

12.02: Caduta la canadese MacDonald!!! Domina la nostra azzurra davanti alla cinese Han.

12.01: Grandiosa partenza di Martina Valcepina!!!

11.59: INCREDIBILEEE!!! Altra coreana fuori ovvero la Kim terza in questa batteria dei 500 metri. Si impone la cinese Fan in 43″350 a precedere la sorprendentissima americana Biney (18 anni) con il crono di 43″665. Loro le qualificate ai quarti di finale.

11.54: Domina la britannica Christie che si impone facilmente in 42″872 stabilendo il nuovo primato olimpico. Tempo davvero impressionante!! Alle spalle la cinese Qu (42″971), qualificata anche lei ai quarti di finale mentre out a sopresa la corean Shim.

11.52: Nella terza batteria pronostico rispettato con l’Atleta Olimpica della Russia Prosvirnova in 43″376 a precedere l’olandese Van Kerkhof (43″430). Queste le qualificate ai quarti di finale.

11.51: Si impone facilmente dunque Arianna Fontana in 43″214 a precedere l’ungherese Keszler (43″274) mentre out la brittanica Thompson e l’olandese Schulting, cadute. Vola ai quarti di finale l’azzurra.

11.50: Cade anche la britannica Thompson e rimangono sul ghiaccio solo l’azzurra Fontana e l’ungherese Keszler, una gara ad eliminazione

11.48: SCIVOLA L’OLANDESE SCHULTING!!!!

11.47: Ottima partenza per la Fontana ma due cadute subito al via con l’ungheres Keszler e la britannica Thomson protagoniste. Si riparte da capo visto che l’episodio è avvenuto al via.

11.47: Niente da fare per Lucia Peretti che chiude in quarta piazza con la canadese Boutin che si impone davanti alla polacca Maliszewska, qualificate alle semifinali . Ora in pista la nostra Arianna Fontana!!

11.46: Partite!!

11.40: Nella prima batteria avremo la nostra Lucia Peretti, dunque, con la polacca Maliszewska, la canadese Boutin e l’americano Gehring.

11.38: Si effettua il rifacimento del ghiaccio e tra poco in pista le nostre Fontana, Valcepina e Peretti per le batterie dei 500 metri femminili.

11.35: Avremo 21 atleti in semifinale dei 1500 metri con Dotti e Confortola purtroppo eliminati.

11.33: Si impone l’americano Krueger in 2’15″671 davanti al francese Fauconnet in 2’15″768 ed all’olandese Knegt (2’15″949). Cadono il cinese Xu e il kazako Zhumagaiyev con quest’ultimo che travolge l’asiatico. Viene infatti ripescato dai giudici Xu proprio per questo.

11.31: Ultima batteria con lo statunitense Krueger, il francese Fauconnet, l’olandese Knegt, l’Atleta Olimpico della Russia, Sitnikov, il cinese Hongzhi ed il kazako Zhumagaziyev.

11.28: Si impone il campione del mondo, il coreano Seo in 2’18″750 nella quinta batteria dei 1500 metri a precedere il sorprendente lettone Pukitis (2’18″825) ed lo statunitense Celski (2’19″028).

11.26: Nella batteria dei 1500 metri abbiamo il coreano Kor, il lettone Pukitis, lo statunitense Celski, il giapponese Watanabe, l’ungherese Burjan e l’Atleta Olimpico della Russia Shulginov.

11.25: Scampato pericolo per Liu Shaoang!! Squalificato il giapponese Yoshinaga e quindi il magario accede alle semifinali.

11.23: INCREDIBILE FUORI LIU SHAOANG!!! L’ungherese out tra i favoriti della distanza. Si impone il coreano Lim in 2’13″891 a precedere il francese Lepape ed il giapponese Yoshinaga (2’14″101). Questi i qualificati alle semifinali.

11.21: In pista ora per la quarta batteria il coreano Kim, il francese Lepape, l’ungherese Liu, il giappoense Yoshinaga, il kazako Nikisha ed il bielorusso Siarheyeu.

11.20: Penalizzato Bykanov accede alle semifinali il cinese Wu, scala in quarta posizione Dotti ma cambia poco per lui.

11.19: I giudici rivedono il filmato per analizzare la dinamica di questa terza batteria.

11.16: Passano il turno il coreano Hwang a precedere l’olandese De Laat e l’israeliano Bykanov al fotofinish sul cinese Wu. Solo quinto il nostro Dotti, ma si sapeva che era una batteria dfficile. Fuori il cinese Wu.

11.14: Nella terza batteria il nostro Tommaso Dotti che avrà una batteria estremamente difficile con l’olandese De Laat, il coreano Hwang (uno dei favoriti), l’israeliano Bykanov, il canadese Dion, il nordcoreano Choe ed il cinese Wu.

11.13: INCREDIBILE!!!! Escluso Confortola per penalizzazione ed ammessi 5 skater quindi anche Han e Jung. Decisione incomprensibile dei giudici.

11.12: Potrebbero esserci delle squalifiche visto che Confortola è stato toccato dall’australiano Jung, finendo per travolgere anche il cinese. Vediamo la decisione dei giudici.

11.11: Vince il canadese Hamelin davanti al belga Almey ed allo statunitense Tran.

11.10: NOOOOO!!!!!!!!!!!!!!! CADUTA DI CONFORTOLA ED HAN!!!!

11.09: Sempre terzo l’azzurro alle spalle di Hamelin ed Han.

11.08: Sempre bene Confortola che ora è terzo alle spalle del cinese Han e del canadese Hamelin.

11.07: Confortola si porta avanti in seconda piazza alle spalle di Hamelin. Vuol farsi subito vedere l’azzurro.

11.06: E’ il turno del nostro Confortola nella seconda batteria con  il canadese Hamelin, il belga Almey, l’australiano Jung, il cinese Tianyu e lo statunitense Tran.

11.05: Liu (CHI), Girard (Can) ed Elistratov (OAR)sono gli atleti che passano il turno. Dovremo poi vedere gli eventuali ripescaggi. Non ci sono state grosse sorprese in questa prima batteria.

11.04: C’è la caduta del britannico Treacy mentre si muove Liu per portarsi in vetta.

11.02: In pista nella prima batteria avremo il britannico Treacy, il belga Petre, il nipponico Yokoyama, uno dei favoriti ovvero l’ungherese Liu, il canadese Girard e l’Atleta della Russia Elistratov.

11.00: Iniziate le gare!!

10.55: A seguire vi saranno le batterie dei 500 come detto: Arianna Fontana è stata inserita inserita nella seconda batteria con l’ungherese Keszler, la britannica Thomson e l’olandese Schulting. Dovrebbero essere l’azzurra e l’orange le più forti.

10.51: Nella terza batteria il nostro Tommaso Dotti che avrà una batteria estremamente difficile con l’olandese De Laat, il coreano Hwang (uno dei favoriti), l’israeliano Bykanov, il canadese Dion, il nordcoreano Choe ed il cinese Wu.

10.45: Nella seconda batteria avremo il nostro Confortola che se la vedrà con il canadese Hamelin, il belga Almey, l’australiano Jung, il cinese Tianyu e lo statunitense Tran.

10.41: Si inizierà dunque il programma con le heat dei 1500 metri maschili: Nella prima batteria avremo il britannico Treacy, il belga Petre, il nipponico Yokoyama, uno dei favoriti ovvero l’ungherese Liu, il canadese Girard e l’Atleta della Russia Elistratov.

10.30: 30′ all’inizio delle gare!!!

10.22: Quest’oggi si assegnerà anche il primo titolo olimpico sulla distanza dei 1500 metri: il clan coreano vuol dominare mentre in casa Italia Yuri Confortola e Tommaso Dotti dovranno fare gli straordinari per superare le batterie.

10.19: Grande importanza la avrà anche la staffetta nella quale le azzurre puntano all’atto conclusivo, obiettivo non impossibile per loro.

10.16: Attenzione però a Martina Valcepina che in stagione, nei 500 metri, è andata a podio in Coppa del Mondo due volte ed ha vinto il titolo continentale a Dresda (Germania). Per la 25enne di Sondalo ci potrebbero essere possibilità inattese.

10.14: Oggi sarà il giorno dell’esordio di Arianna Fontana nei 500 metri, impegnata anche nella staffetta per centrare in entrambi i casi le finali.

10.12: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della prima giornata di gare dello short track ai Giochi Olimpici di PyeongChang 2018.

 

Foto: Renzo Brico

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon, Olimpiadi Invernali PyeongChang 2018 – Lisa Vittozzi: “Sono contenta, peccato per l’errore”. Dorothea Wierer: “I due colpi sono scappati, mi sentivo bene”

LIVE Speed skating, Olimpiadi PyeongChang 2018 in DIRETTA: Francesca Lollobrigida si comporta bene nei 3000 metri, è 13a. Le medaglie però sono lontane, podio tutto olandese