LIVE Pattinaggio di figura, Olimpiadi PyeongChang 2018 in DIRETTA: VIRTUE/MOIR NELLA LEGGENDA! Battuti Papadakis/Cizeron: quinto oro olimpico straordinario!!! Cappellini-Lanotte, sfuma il sogno medaglia: sesti! Guignard-Fabbri nella top ten!

Pattinaggio-Artistico-Cappellini-La-Notte-1-ph-Colombo-P.jpg


Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE del programma libero di danza alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Il pattinaggio di figura assegna delle medaglie importanti e l’Italia vuole essere assoluta protagonista: Anna Cappellini e Luca Lanotte ci devono credere, devono provarci fino in fondo, devono sognare in grande e sfruttare l’occasione della vita. Gli azzurri sono quinti dopo il programma corto e sono distaccati di appena un punto dal bronzo virtuale: hanno le carte in regola per fare saltare il banco e consacrarsi ma devono confezionare l’esercizio perfetto per poter sperare di avere la meglio su una concorrenza davvero pazzesca. A lottare per l’oro, invece, saranno i francesi Papadakis/Cizeron e i canadesi Virtue/Moir.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE del programma libero di danza alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, esercizio dopo esercizio, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 02.00. Buon divertimento a tutti.

 

La presentazione della gara

Le ambizioni di Anna Cappellini e Luca Lanotte

La starting list

 

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

 





 

CLICCA F5 (DESKTOP) O REFRESH (DISPOSITIVI MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA 

5.29: Si conclude qui il nostro resoconto da PyongChang: appuntamento alle prossime gare di pattinaggio artistico con l’individuale femminile

5.28: Questa la classifica finale della gara di danza:

1 VIRTUE Tessa / MOIR Scott CAN 206.07 1 2
2 PAPADAKIS G / CIZERON G FRA 205.28 2 1
3 SHIBUTANI Maia / SHIBUTANI Alex USA 192.59 4 3
4 HUBBELL Madison / DONOHUE Zachary USA 187.69 3 5
5 BOBROVA Ekaterina / SOLOVIEV Dmitri OAR 186.92 6 4
6 CAPPELLINI Anna / LANOTTE Luca ITA 184.91 5 6
7 WEAVER Kaitlyn / POJE Andrew CAN 181.98 8 7
8 GILLES Piper / POIRIER Paul CAN 176.91 9 8
9 CHOCK Madison / BATES Evan USA 175.58 7 12
10 GUIGNARD Charlene / FABBRI Marco ITA 173.47 11 9
11 COOMES Penny / BUCKLAND Nicholas GBR 170.32 10 10
12 HURTADO Sara / KHALIAVIN Kirill ESP 168.33 12 11
13 ZAGORSKI T / GUERREIRO J OAR 162.24 13 14
14 KALISZEK Natalia / SPODYRIEV Maksym POL 161.35 14 15
15 MURAMOTO Kana / REED Chris JPN 160.63 15 13
16 LORENZ Kavita / POLIZOAKIS Joti GER 150.49 17 16
17 LAURIAULT M / LE GAC R FRA 149.59 18 17
18 MIN Yura / GAMELIN Alexander KOR 147.74 16 19
19 AGAFONOVA Alisa / UCAR Alper TUR 147.18 20 18
20 MYSLIVECKOVA Lucie / CSOLLEY Lukas SVK 142.57 19 20

5.25: Ottimo anche il risultato degli azzurri: cappellini/Lanotte sono terzi tra le coppie europee e bissano il sesto posto di Sochi, Guignard/Fabbri ottengono il loro miglior risultato di sempre chiudendo al decimo posto

5.22: Abbiamo assistito ad una gara straordinaria. Virtue/Moir si sono superati, dopo due anni di inattività. Sono tornati e hanno conquistato due ori, quello a squadre e quello di valore enormemente più grande della danza contro i francesi Papadakis/Cizeron che avrebbero meritato l’oro per quanto mostrato in gara. Decisiva la short dance di ieri che ha scavato un solco tra le due coppie e oggi i canadesi sono riusciti a non perdere troppo terreno, mantenendo un vantaggio comunque superiore al punto sui transalpini, destinati a dominare il prossimo quadriennio

5.18: LEGGENDARI VIRTUE/MOIR!!!!! Situazione difficilissima, sembrava impossibile dopo il record del mondo di Papadakis/Cizeron ma i canadesi sono riusciti a far fruttare i due punti di vantaggio nella short dance! E’ il quinto oro olimpico per Virtue/Moir. Libero da 122.40 (63.35+59.05) per un totale da 206.70

5.17: Che leoni Virtue/Moir! Hanno lottato duramente, sapendo che forse non sarebbe bastato neppure un programma libero perfetto per conquistare l’oro. Coinvolgenti come sempre: standing ovation del pubblico coreano! Sarà una battaglia all’ultimo centesimo!!!

5.13: Si chiude la gara con la caccia alla storia della coppia canadese Tessa Virtue e Scott Moir, primi dopo il programma lungo e desiderosi di centrare il quinto alloro olimpico. Si esibiscono sulle note di un medley tratto dalla colonnsa sonora di Moulin Rouge: El Tango de Roxanne e Come What May. Asticella altissima!

5.12: Hubbell/Donohue totalizzano un punteggio di 109.94 (54.94+56 con un punto di detrazione) nel programma libero per un totale di 187.69 che significa terzo posto provvisorio, che diventerà quarto a breve

5.10: Niente da fare per la terza piazza per Hubbell/Donohue che commettono un errore nei tweezle e qualche sbavatura qua e là. Il bronzo andrà a Maia e Alex Shibutani: meritatissimo!

5.05: In gara ora la coppia terza classificata dopo il programma corto, gli statunitensi Madison Hubbell e Zachary Donohue che si esibiscono su un mix di Across the Sky (Instrumental) di Rag’n’Bone Man e Caught Out in the Rain di Beth Hart

5.04: Papadakis/Cizeron pongono la loro seria candidatura all’oro olimpico con un libero record da 123.35 (63.98+59.37) per un totale di 205.28 che è il nuovo PRIMATO MONDIALE!

5.02: Semplicemente incantevoli! Papadakis/Cizeron viaggiano su livelli stratosferici: coinvolgenti e solidi. Saranno nettamente in testa e difficilmente avvicinabili dai canadesi

4.57: Si gareggia per l’oro! E’ il momento decisivo per l’assegnazione delle medaglie più preziose. Sul ghiaccio la coppia francese composta da Gabriella Papadakis e Guillaume Cizeron, secondi dopo il programma corto e grandi favoriti della vigilia. Si esibiscono sulle note di Piano Sonata N. 14 in C sharp minor, Op. 27, No 2. “Moonlight Sonata”, Adagio Sostenuto, di Ludwig van Beethoven interpretato da Steve Anderson e “Moonlight Sonata”, Presto Agitato di Ludwig van Beethoven

4.56: Maia e Alex Shibutani volano al primo posto con un libero da 114.86 (59-37+55.49) per un totale da 192.59! Sono primi e portano gli Usa sicuramente sul podio (mancano tre coppie e una di queste è statunitense)

4.53: Maia e Alex Shibutani strappano l’ovazione del pubblico al termine di una prova di ottima qualità. Nel tecnico hanno già due punti in più rispetto ai russi. La candidatura per il bronzo è sensibile

4.49: Tocca ora agli statunitensi Alex e Maia Shibutani, quarti dopo il programma corto, che si esibiscono sulle note di Paradise dei Coldplay

4.47: Cappellini/Lanotte si inseriscono al secondo posto con 108.34 di programma libero (55.27+54.07 con un punto di detrazione) per un totale di 184.91. Non è stato comunque decisivo il punto di detrazione

4.47: Peccato! Arriva la detrazione di un punto per gli azzurri per sollevamento prolungato. Non saranno davanti ai russi

4.45: Buona prestazione di Cappellini/Lanotte che però hanno un punteggio tecnico più basso rispetto ai russi ed è dura batterli sui components

4.40: E’ il momento decisivo con l’avvio dell’ultimo gruppo: sul ghiaccio ora gli azzurri Anna Cappellini e Luca Lanotte che hanno la possibilità di giocarsi qualcosa di molto importante dopo il quinto posto nella short dance. Si esibiscono su un medley tratto dalla colonna sonora di La vita è bella di Nicola Piovani: Buon Giorno Principessa, Life Is Beautiful, arrangiata e interpretata da Mi Loco Tango e La Vita e Bella arrangiata da Audio Mandonico. Serve andare in testa e mettere pressione sui rivali!

4.37: Al termine del warm up sarà il momento della coppia azzurra Cappellini/Lanotte che spera di inserirsi nella lotta per le medaglie. Per il bronzo serve un punteggio più alto di quello dei russi ma sarà necessario il season best per gli azzurri

4.34: Questa la classifica quando sono scesi sul ghiaccio 15 dei 20 binomi in gara:

1 BOBROVA Ekaterina / SOLOVIEV Dmitri OAR 186.92 6 1
2 WEAVER Kaitlyn / POJE Andrew CAN 181.98 8 2
3 GILLES Piper / POIRIER Paul CAN 176.91 9 3
4 CHOCK Madison / BATES Evan USA 175.58 7 7
5 GUIGNARD Charlene / FABBRI Marco ITA 173.47 11 4
6 COOMES Penny / BUCKLAND Nicholas GBR 170.32 10 5
7 HURTADO Sara / KHALIAVIN Kirill ESP 168.33 12 6
8 ZAGORSKI T / GUERREIRO J OAR 162.24 13 9
9 KALISZEK Natalia / SPODYRIEV Maksym POL 161.35 14 10
10 MURAMOTO Kana / REED Chris JPN 160.63 15 8
11 LORENZ Kavita / POLIZOAKIS Joti GER 150.49 17 11
12 LAURIAULT M / LE GAC R FRA 149.59 18 12
13 MIN Yura / GAMELIN Alexander KOR 147.74 16 14
14 AGAFONOVA Alisa / UCAR Alper TUR 147.18 20 13
15 MYSLIVECKOVA Lucie / CSOLLEY Lukas SVK 142.57 19 15

4.33: La coppia dell’OAR Bobrova/Soloviev totalizza nel libero 111.45 (56.25+55.20) punti e va nettamente al comando della graduatoria con un totale di 186.92 punti

4.30: Buona interpretazione del programma libero della coppia dell’OAR Bobrova/Soloviev anche se qualche piccola imprecisione c’è stata. Non hanno chiuso il discorso in chiave bronzo

4.26: Si chiude anche il terzo gruppo con la prova della coppia sesta classificata dopo la short dance, i rappresentanti della OAR Ekaterina Bobrova e Dmitri Soloviev che si esibiscono su Oblivion di Astor Piazzolla nella versione dei Two Cellos e Beethoven’s Five Secrets di The Piano Guys

4.24: Chock/Bates, dunque, si tirano fuori dalla lotta medaglie, totalizzando nel libero 100.13 (49.44+53.09) con due punti di deduzione per un totale di 175.98 che vale loro il terzo posto provvisorio davanti a Guignard/Fabbri

4.22: Incredibile errore di Chock e Bates che scoppiano a piangere dopo la loro prova. Perderanno tante posizioni gli americani che, per il resto, avevano disputato una buona gara ma perdono tutti i punti della trottola e in più ci sarà il punto di deduzione

4.20: Rovinosa caduta della coppia statunitense sull’entrata della trottola

4.18: E’ il momento degli statunitensi Madison Chock e Evan Bates, settimi dopo il programma corto, che si esibiscono su Imagine di John Lennon

4.17: Poje/Weaver totalizzano nel programma libero 107.65 (53.48+54.17) per un totale di 181.98 e sono primi ma fuori dalla lotta per le posizioni che contano

4.15: Qualche imprecisione per Weaver/Poje, il cui programma tecnico è inferiore anche a quello di Guignard/Fabbri

4.10: Sul ghiaccio ora la coppia canadese composta da Kaitlyn Weaver e Andrew Poje, ottava dopo la short dance, che si esibisce su Je suis malade di Alice Dona e Serge Lama nella versione di Lara Fabian

4.09: Coomes/Buckland sono dietro! Guignard(Fabbri sono nella top ten, come da obiettivo iniziale. I britannico nel libero totalizzano 101.96 (51.66+50.30) per un totale di 170.32 che significa terzo posto provvisorio

4.07: Ritmo ed evoluzioni per i britannici che completano un ottimo programma libero e sono molto vicini agli azzurri. Sarà lotta all’ultimo centesimo con Guignard/Fabbri

4.03: Tocca ora alla coppia decima classificata dopo la short dance, i britannici Penny Coomes e Nicholas Buckland che si esibiscono su Exogenesis Symphony Part I dei Muse, Exogenesis Symphony Part II dei Muse, Butterflies and Hurricanes dei Muse e Butterflies and Hurricanes interpretata da William Joseph

4.02: I canadesi Gilles/Poirier con le revisioni superano anche nel tecnico gli azzurri Guignard/Fabbri e chiudono il libero con il punteggio di 107.31 (55.14+52.17) per un totale di 176.91

4.01: Buona prova dei canadesi che dovrebbero andare in testa ma nel tecnico non hanno superato gli azzurri, autori di una prova sublime

3.54: Si entra nel vivo della competizione e nella lotta per le medaglie con il penultimo gruppo di merito che è aperto dalla coppia canadese Piper Gilles e Paul Poirier, noni dopo la short dance, che si esibiscono su un medley tratto dalle colonne sonore di 007: The Chase Bond Theme (Octopussy) di John Barry, The Palace Fight (Octopussy) di John Barry, Thunderball (Thunderball) DI John Barry, Yo Yo Fight and Death of Vijay (Octopussy) DI John Barry.

3.36: Ora la pausa per il rifacimento del ghiaccio. La gara riprende fra circa 20′

3.33: Questa la classifica provvisoria quando sono scese sul ghiaccio le prime dieci coppie:

1 GUIGNARD Charlene / FABBRI Marco ITA 173.47 11 1
2 HURTADO Sara / KHALIAVIN Kirill ESP 168.33 12 2
3 ZAGORSKI T / GUERREIRO J OAR 162.24 13 4
4 KALISZEK Natalia / SPODYRIEV Maksym POL 161.35 14 5
5 MURAMOTO Kana / REED Chris JPN 160.63 15 3
6 LORENZ Kavita / POLIZOAKIS Joti GER 150.49 17 6
7 LAURIAULT M / LE GAC R FRA 149.59 18 7
8 MIN Yura / GAMELIN Alexander KOR 147.74 16 9
9 AGAFONOVA Alisa / UCAR Alper TUR 147.18 20 8
10 MYSLIVECKOVA Lucie / CSOLLEY Lukas SVK 142.57 19 10

3.32: Hurtado/Khaliavin totalizzano nel programma libero 101.40 punti, loro season best  (51.68+49.62) per un totale di 168.33 che significa secondo posto temporaneo

3.30: Punteggio tecnico molto elevato per l’apprezzatissimo valzer della coppia spagnola che supera i 50 punti e andrà a collocarsi subito dietro gli azzurri che si giocheranno il decimo posto con i britannici

3.25: Si chiude anche il secondo gruppo con la coppia spagnola composta da Sara Hurtado e Kirill Khaliavin, 12ma dopo la short dance, che si esibisce su Don Quixote di Leon Minkus

3.24: Qualche sbavatura per i russi Zagorski/Guerrero che non fanno segnare il loro primato stagionale e si inseriscono al secondo posto con un libero da 95.77 punti (46.73+49.04) per un totale di 162.24

3.18: Sul ghiaccio ora la coppia russa composta da Tiffani Zagorski e Jonathan Guerrero, 13ma dopo il programma corto, che si escibisce su un medley dei Muse: Exogenesis Symphony Part III, Exogenesis Symphony Part II, Ruled by Secrecy

3.17: Grande atmosfera creata dalla coppia giapponese Muramoto/Reed che totalizza nel libero 97.22 punti (50.75+46.47)  per un totale di 160.63 che noon permette loro di superare i polacchi: sono terzi

3.10: E’ il momento dei giapponesi Kana Muramoto e Chris Reed, 15mi dopo la short dance, che si esibiscono su un medley: la colonna sonora de L’ultimo imperatore di Ryuichi Sakamoto e Merry Christmas Mr. Lawrence di Ryuichi Sakamoto

3.09: 95.29 punti per il bibero della coppia polacca Kaliszek/Spodyriev (48.45+46.84) per un totale di 161.35 che li colloca al secondo posto temporaneo

3.03: Si prosegue con la coppia 14ma classifica dopo il primo segmento di gara, i polacchi Natalia Kaliszek e Maksim Spodyriev, che si esibiscono su Young And Beautiful (dalla colonna sonora de “Il grande Gatsby”) di Lana del Rey, Swing Break by The McMash di lan feat. Kate Mullins, No Diggity (Remix) di Minimatic, Maple Leaf Rag di Scott Joplin interpretata da Skeewiff feat. Tommy Dorsey

3.01: Guignard/Fabbri totalizzano 105.31 (53.82+51.49) per un totale di 173.47 che li pone al primo posto con margine

2.58: Buona prestazione degli azzurri che non commettono errori evidenti. Una sbavatura, forse, in uscita dal primo sollevamento, da rivedere qualche elemento ma dovrebbero essere nettamente in testa con ampio margine in attesa della prova degli inglesi che decreterà il loro ingresso o meno nella top ten

2.53: Sono gli azzurri Charleen Guignard e Marco Fabbri, undicesimi dopo la short dance, ad aprire il secondo gruppo con un’esibizione sulle note di Exogenesis Symphony Part III dei Muse

2.47: E’ il momento del warm up del secondo gruppo alla Gangneung Ice Arena, tra poco sul ghiaccio gli azzurri Guignard/Fabbri

2.46: La coppia turca Agafonova/Ucar riesce ad evitare la ventesima e ultima posizione, inserendosi al quarto posto con un programma libero da 87.76 punti (44.01+43.75)  per un totale di 147.18 punti

2.40: Si chiude il primo gruppo con l’esibizione della coppia ventesima classifica dopo la short dance, i turchi Alisa Agafonova e Alper Ucar che si esibiscono su Marco Polo di Loreena McKennitt, Cleopatra di Maxime Rodriguez e Iron (Mystery Jets Remix) di Woodkid

2.38: La coppia coreana commette qualche errore e non mantiene la posizione fra la delusione generale. Min/Gamelin totalizzano nel libero 86.52 punti (44.61+41.91) e si inseriscono al terzo posto con un totale di 147.74

2.32: E’ il momento della coppia di casa composta dai coreani Yura Min e Alexander Gamelin, reduci dal 16mo posto nella short dance. Si esibiscono sul pezzo folk coreano (protagonista anche alla Cerimonia di Apertura) Arirang

2.30: La coppia tedesca Lorenz/Polizoakis va in testa alla classifica con un libero da 90.50 (46.78+43.72) per un punteggio totale di 150.49

2.24: Sul ghiaccio in questo momento i 17mi della short dance, i tedeschi Kavita Lorenz e Joti Polizoakis che si esibiscono sulle note della colonna sonora di Pride and Predjudice di Dario Marianelli e Jean-Yves Thibaudet

2.22: Prestazione decisamente gradita dal pubblico coreano, quella degli slovacchi Mysliveckova/Csolley, allenati da Barbara Fusar Poli, che si vanno a collocare al secondo posto con il punteggio del libero di 82.82 (41.65+41.17)  per un totale di 142.17

2.16: Tocca ora alla coppia slovacca composta da Lucie Mysliveckova e Lukas Csolley, 19mi dopo la short dance, che si si esibiscono su un medley di pezzi tratti dalla colonna sonora di “Cabaret” interpretati da Liza Minelli: Mein Herr, Maybe This Time e Cabaret

2.15: La coppia francese conclude il programma libero con il punteggio di 89.62 (47.02+42.58) per un totale di 149.59, punteggio di riferimento per le prossime coppie

2.01: I primi a scendere sul ghiaccio saranno i francesi Marie-Jade Lauriault e Romain Le Gac, 18mi dopo la short dance, che si esibiscono su un medley dei Queen: You Take My Breath Away e Another One Bites the Dust

1.59: Stanno per scendere sul ghiaccio le cinque coppie del primo gruppo per il warm up

1.57: La battaglia per l’oro, invece, è circoscritta alle due coppie più attese, i francesi Papadakis/Cizeron e i quattro volte campioni olimpici canadesi Virtue/Moir che pattinano per diventare la prima coppia ad aver vinto cinque titoli olimpici

1.53: Due le coppie azzurre in gara, con diversi obiettivi. Guignard/Fabbri puntano ad entrare nella top ten e devono recuperare due decimi di punto alla coppia Gilles/Poirier. Cappellini/Lanotte puntano al colpaccio e sono in lotta, come altre sei binomi agguerritissimi, per il terzo posto: servirà la perfezione

1.50: Questa la classifica dopo la short dance:

1 VIRTUE Tessa / MOIR Scott CAN 83.67 1 Q
2 PAPADAKIS G / CIZERON G FRA 81.93 2 Q
3 HUBBELL Madison / DONOHUE Zachary USA 77.75 3 Q
4 SHIBUTANI Maia / SHIBUTANI Alex USA 77.73 4 Q
5 CAPPELLINI Anna / LANOTTE Luca ITA 76.57 5 Q
6 BOBROVA Ekaterina / SOLOVIEV Dmitri OAR 75.47 6 Q
7 CHOCK Madison / BATES Evan USA 75.45 7 Q
8 WEAVER Kaitlyn / POJE Andrew CAN 74.33 8 Q
9 GILLES Piper / POIRIER Paul CAN 69.60 9 Q
10 COOMES Penny / BUCKLAND Nicholas GBR 68.36 10 Q
11 GUIGNARD Charlene / FABBRI Marco ITA 68.16 11 Q
12 HURTADO Sara / KHALIAVIN Kirill ESP 66.93 12 Q
13 ZAGORSKI T / GUERREIRO J OAR 66.47 13 Q
14 KALISZEK Natalia / SPODYRIEV Maksym POL 66.06 14 Q
15 MURAMOTO Kana / REED Chris JPN 63.41 15 Q
16 MIN Yura / GAMELIN Alexander KOR 61.22 16 Q
17 LORENZ Kavita / POLIZOAKIS Joti GER 59.99 17 Q
18 LAURIAULT M / LE GAC R FRA 59.97 18 Q
19 MYSLIVECKOVA Lucie / CSOLLEY Lukas SVK 59.75 19 Q
20 AGAFONOVA Alisa / UCAR Alper TUR 59.42 20 Q

1.45: Buonanotte agli appassionati di pattinaggio artistico. Si assegna stanotte il quarto titolo nel pattinaggio artistico, quello della coppie di danza con grande incertezza nella lottam per il primo e per il terzo posto

 

(foto Pier Colombo)

 

Lascia un commento

scroll to top