Bob a 4, Olimpiadi Invernali 2018:  Francesco Friedrich concede il bis ed è trionfo tedesco. Malissimo l’Italia

Il tedesco Francesco Friedrich non delude e dopo aver vinto, a pari merito con Justin Kripps, nel bob a 2, si è confermato anche nel bob a 4 mettendo in mostra freddezza e grandissima lucidità nel corso delle manche che si sono susseguite quest’oggi. Pur cambiando le condizioni della pista, tra una run e l’altra, il teutonico ha saputo conservare sangue freddo, gestendo il grande vantaggio maturato nel corso delle discese e chiudendo il maniera trionfale.

Friedrich, Candy Bauer, Martin Grothkopp e Thorsten Margis, dunque, si sono laureati campioni olimpici precedendo l’altro equipaggio germanico guidato da Nico Walther e la sorprendente Corea del Sud che con Won Yunjong, Jun Junglin, Seo Youngwoo e Kim Donghyun ha regalato al pubblico presente una grande emozione, conquistando una seconda posizione ex aequo a 53 centesimi dai vincitori.

Molto deludente, invece, la prestazione dei campioni del mondo in carica nonché detentori della Coppa del Mondo, i tedeschi Johannes Lochner, Christian Poser, Christopher Weber e Christian Rasp che non sono andati oltre l’ottavo posto a 1″26 dai connazionali. Ancor più amara la prova dell’equipaggio italiano. Simone Bertazzo, Simone Fontana, Francesco Costa e Lorenzo Bilotti si sono classificati in 27esima piazza, a rappresentazione del difficilissimo momento del movimento del Bel Paese.

 

 

 

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

IBSF / Photo: Eugen Eslage

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Curling, Olimpiadi Invernali PyeongChang 2018: Svezia-Corea del Sud 8-3, le scandinave entrano nella storia

Superbike, Round Australia 2018: gara-2. Marco Melandri vittoria al fotofinish! Rea deve arrendersi, Davies caduto