Volley femminile, Serie A1 2018 – 15^ giornata: Conegliano tenta la fuga! +5 su Novara, che crollo a Filottrano! Ok Monza e Bergamo

Pallavolo-Novara-Colombo-Pier.jpg

Conegliano allunga ancora in testa alla classifica della Serie A1 di volley femminile e prova la prima fuga di questo campionato. E’ la notizia più importante della 15^ giornata che si è svolta oggi (domani il posticipo Scandicci-Firenze, atteso derby toscano). Il primo turno infrasettimanale dell’anno ci consegna delle Pantere letteralmente superlative contro Legnano e una Novara in grande difficoltà, sconfitta a sorpresa dal fanalino di coda Filottrano.

Conegliano si è imposta con autorevolezza sul campo di Legnano, sempre più in crisi e in piena lotta per non retrocedere dopo aver cambiato allenatore e aver ceduto Mingardi. A fare la differenza i troppi errori delle lombarde, doppia cifra per la centrale Robin De Kruijf (10) affiancata da Anna Danesi (9, 5 muri), di banda Elisa Cella (8) con Kimberly Hill (8), Anna Nicoletti l’opposto (6). Concesso un turno di riposo a Samanta Bricio e Samantha Fabris.

Clamoroso tonfo di Novara sul campo di Filottrano che confeziona la più bella impresa dell’anno e si rilancia in ottica salvezza. Le Campionesse d’Italia vanno sotto 2-0, rischiano di capitolare con il massimo scarto, trascinano la sfida al tie-break e sembrano involarsi verso la vittoria sul 14-12 ma subiscono il ribaltone finale. Contro una fantascientifica Annie Mitchem (28 punti) e un’ottima Berenika Tomsia (15) non sono bastate le solite Paola Egonu (23) e Celeste Plak (16) supportate da Stephanie Enright (19) che ha sostituito Francesca Piccinini.

Colpaccio di Bergamo che rimonta Busto Arsizio dallo 0-2, vince il derby lombardo e per la prima volta in stagione abbandona le ultime due posizioni della classifica iniziando a intravedere la salvezza. Le orobiche devono ringraziare delle indemoniate Miriam Sylla (23 punti, 8 muri) e Roslandy Acosta (21) ben servite da Ofelia Malinov che sono riuscite a stendere Valentina Diouf (21) e compagne, sempre al quarto posto in classifica ma ora avvicinate in classifica da una strepitosa Monza.

Le brianzole, infatti, sono a quattro punti di distacco dalle Farfalle. La stagione del Saugella è semplicemente incredibile, la vittoria contro Casalmaggiore è semplicemente strepitosa e regala l’ennesima delusione alle ragazze in rosa, sempre più invischiate nella lotta per non retrocedere. Show personale di Serena Ortolani (20), di una rediviva Helena Havelkova (18) e di una granitica Francesca Devetag (7 muri), dall’altra parte le migliori sono state le centrali Jovana Stevanovic (15) e Martina Guiggi (12), espressione delle croniche difficoltà di questa Pomì.

Importante vittoria di Modena su Pesaro nello scontro diretto per il sesto posto in classifica. Show del nuovo acquisto Camilla Mingrdi (19 punti), bene anche Katarina Barun (15, 3 muri) e doppia cifra per Caterina Bosetti (10).

 

Di seguito i risultati dettagliati della 15^ giornata della Serie A1 e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley femminile:

Sab Volley Legnano vs Imoco Volley Conegliano            0-3 (20-25; 11-25; 15-25)

Lardini Filottrano vs Igor Gorgonzola Novara              3-2 (25-21; 25-22; 24-26; 15-25; 17-15)

Saugella Team Monza vs Pomì Casalmaggiore              3-1 (25-20; 25-18; 17-25; 25-20)

Foppapedretti Bergamo vs Unet E-Work Busto Arsizio              3-2 (21-25; 21-25; 25-17; 25-22; 15-10)

Liu Jo Nordmeccanica Modena vs Mycicero Volley Pesaro           3-0 (25-13; 25-15; 25-21)

Savino Del Bene Scandicci vs Il Bisonte Firenze          giovedì 18 gennaio, ore 20.30

 

# SQUADRA  PUNTI PARTITE GIOCATE VITTORIE
1. Conegliano 41 15 14
2. Novara 36 15 12
4. Scandicci 30 14 11
4. Busto Arsizio 29 15 9
5. Monza 25 15 8
6. Modena 24 15 9
7. Pesaro 22 15 7
8. Firenze 14 14 4
9. Casalmaggiore 14 15 3
10. Bergamo 13 15 5
11. Legnano 11 15 4
12. Filottrano 8 15 3

 




(foto Pier Colombo)

Lascia un commento

scroll to top