Volley, Champions League 2018 – Perugia vola agli ottavi di finale e trascina Civitanova! Battuto il Roeselare senza Zaytsev


Perugia si è qualificata agli ottavi di finale della Champions League 2018 di volley maschile. I vicecampioni d’Europa hanno staccato il pass battendo il Knack Roeselare per 3-0 (25-16; 25-22; 25-17) infilando così il quarto successo consecutivo nella massima competizione continentale. I Block Devils, grazie alla vittoria odierna, hanno sostanzialmente regalato anche a Civitanova il passaggio del turno (alla Lube basterà conquistare un set nelle prossime due partite o, in caso non ci riuscissero, sperare che i belgi non infilino un doppio 3-0): le due squadre si sfideranno per il primo posto nel girone dopo essersi già contese la Coppa Italia domenica scorsa.

I ragazzi di coach Bernardi hanno sfilato di fronte al pubblico del PalaEvangelisti con il trofeo conquistato pochi giorni fa e non hanno avuto particolari problemi a sconfiggere la formazione belga come era già successo all’andata. Ivan Zaytsev ha goduto di un turno di riposo, a fare la differenza sono stati i 12 muri di squadra e una prestazione di altissimo livello degli attaccanti: top scorer il martello Aaron Russell (18 punti, 4 aces) affiancato di banda da Alexander Berger (14), 14 marcature anche per l’opposto Aleksandar Atanasijevic (4 muri e un vertiginoso 71% in fase offensiva). Al centro Marko Podrascanin e Simone Anzani, Luciano De Cecco in cabina di regia, Massimo Colaci il libero. Al Roeselare non è bastata la buona prova di Hendrik Tuerlinckx (17).

CLASSIFICA POOL A: Sir Safety Conad Perugia 4 vittorie (10 punti), Cucine Lube Civitanova 3 vittorie (10 punti), Knack Roeselare 1 vittoria (4 punti), Fenerbahce Istanbul 0 vittorie (0 punti).

 





(foto Valerio Origo)

Lascia un commento

scroll to top