Ciclismo, chi è il più veloce in discesa? Lo studio scientifico: Sagan batte Pantani e Nibali, poi Froome

Sagan-2-Valerio-Origo.jpg

Qual è la posizione migliore per affrontare in maniera più veloce una discesa? Un quesito che molti appassionati e molti ciclisti si sono posti nel corso degli anni ma che finalmente ha anche una risposta scientifica data da Bert Blocken, Professore della University of Technology a Eindhoven (Paesi Bassi), autore di una ricerca insieme all’Università di Liegi e di ANSYS International. Lo studioso ha preso in considerazione sei differenti posizioni:

A. Quella di Chris Froome vista durante l’ultimo Tour de France.
B. Quella leggendaria di Marco Pantani.
C. La ribattezzata “back horizontal” di Vincenzo Nibali
D. La nota “back downward” sempre dello Squalo
E. Lo stile relativamente semplice di Fabian Cancellara
F. La “top rube safe” di Peter Sagan

 

A sorpresa è proprio la posizione assunta dal Campione del Mondo a essere la più veloce! Lo slovacco è più rapido del 17% rispetto a Candellara e fa addirittura meglio di Froome dell’8%. La seconda in classifica è quella di Pantani (14% meglio dello svizzero), non male l’efficienza di Nibali (12% e 8%).

 





(foto Valerio Origo)

Lascia un commento

scroll to top