Atalanta-Napoli, Serie A 2018: orario d’inizio e come vederla in tv e Diretta Streaming. Le probabili formazioni

Insigne-Napoli-Gianfranco-Carozza.jpg

La capolista contro la sua bestia nera. Domenica 21 gennaio, nel lunch match della 21^ giornata del campionato di Serie A 2017-2018, il Napoli sfiderà l’Atalanta allo stadio Atleti Azzurri d’Italia per provare a consolidare la prima posizione, ma i precedenti contro gli orobici di Gasperini sono tutt’altro che confortanti. In tre degli ultimi quattro confronti tra le due squadre è stata l’Atalanta a prevalere, segnale evidente delle difficoltà che il Napoli solitamente incontra al cospetto di un avversario attualmente in gran forma, che poco più di due settimane fa ha eliminato i ragazzi di Sarri dalla Coppa Italia con un clamoroso blitz al San Paolo, seguito da un altrettanto strepitoso successo in campionato all’Olimpico contro la Roma.

La sosta invernale potrebbe, però, aver riordinato le idee dei partenopei, ma l’entusiasmo in casa bergamasca è alle stelle e la smania di riscattare la sconfitta dell’andata a Napoli, quando l’Atalanta uscì sconfitta 3-1 dal San Paolo dopo aver gestito alla grande il match per un’ora, è forte nella mente del gruppo a disposizione di Gasperini, costretto però a guardare i suoi ragazzi dalla tribuna a causa del turno di squalifica comminatogli dal giudice sportivo. Ma è il Napoli a giocarsi tanto a Bergamo per dar vigore alla rincorsa verso uno scudetto che manca ormai da 28 anni.

Sarri può far leva sulla formazione ideale, ad eccezione dell’infortunato Ghoulam, per provare a portare a casa dall’Atleti Azzurri d’Italia tre punti dal peso specifico enorme per le ambizioni di un gruppo che non ha alcuna intenzione di smettere di sognare. Il tecnico azzurro si affida al classico 4-3-3 con Reina tra i pali, Albiol e Koulibaly al centro della difesa, Hysaj e Mario Rui (favorito su Maggio) sulle corsie laterali. Jorginho agirà in cabina di regia con Allan e Hamsik mezz’ali, mentre l’attacco sarà affidato ancora al trio delle meraviglie formato da Callejon, Mertens e Insigne. Gasperini, dal canto suo, punterà sul 3-4-1-2 con Caldara, Toloi e Masiello davanti a Berisha, i due esterni Hateboer e Spinazzola e la coppia di mediani formata da Freuler e Cristante, centrocampista bomber. Ilicic, infine, dovrebbe agire da trequartista alle spalle della coppia d’attacco composta da Gomez e Petagna.

Il calcio d’inizio del match è previsto per le ore 12.30. Sarà possibile guardare il match in tv su Sky Calcio 1 e Sky Supercalcio per gli abbonati alla piattaforma satellitare Sky, mentre gli abbonati al digitale terrestre Mediaset potranno godersi la partita su Premium Sport. Il match sarà visibile anche in Diretta Streaming attraverso le applicazioni per smartphone, pc e tablet SkyGo e Premium Play.

Di seguito, le probabili formazioni del match tra Atalanta e Napoli:

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Gomez, Petagna. All.: Gritti (vice di Gasperini).

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All.: Sarri.





mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto di Gianfranco Carrozza


Lascia un commento

scroll to top